faCCebook - Aiuta a vendicarti dei mostri che rendono difficile la tua vita
 
 
 
 

Di Beni in Peggio
il blog di Antonio P. Beni
 

Antonio P. Beni è su facebook, diventa fan!
Antonio P. Beni è su Twitter
Contatta Antonio P. Beni
Pagina principale
 
 

Chi è Antonio P. Beni

Antonio P Beni nasce improvvisamente più di 30anni fa nel centro del mediterraneo. Di lui conosciamo solo la sua biografia estratta, grazie al sapiente uso del laser, da un pool di esperti di chimica del gelato. Ricco di famiglia, con i suoi dieci fratelli e quindici sorelle fonda il partito 'genitori: fatevi una pizza…'
Dieci anni fa a Roma trovammo una copia clandestina della sua prima raccolta di racconti Di Beni in meglio, ma come per le statue del Modigliani, molti pensarono che fosse un falso. Altri che fosse un falsario.
Ad ogni modo, questi racconti descrivono chiaramente il carattere di Beni, ma non le caratteristiche psico somatiche.
Alcuni anni fa un certo Umberto diede Eco al primo romanzo di Beni 'Le cose degli Altri'. Grazie a questa critica molti giornali parlarono dell’avvento del nuovo Messia e in terza pagina anche di Beni.
Oggi Beni , dopo un letargo di soli dieci mesi in una tomba etrusca, torna su faCCebook.eu per fissare un punto preciso nella storia della letteratura mondiale.
Quale che sia speriamo di trovarlo presto, almeno prima che la pubblicità termini ...

 
 
«Multe», di Antonio P. Beni
Scritto da Antonio P. Beni il 17/11/11
 

Prendendo l’auto il pendolare vuole dimostrare che chi fa da sé fa per tre. Infatti in media con la macchina ci mette tre ore!
"Ma se i treni sono pieni, le metrò sembrano lattine per sardine e gli autobus luoghi di strusciamento di massa, come mai c'è tanta gente in auto?"
La teoria più accreditata è quella secondo la quale i 7 miliardi di persone sono concentrate intorno al pendolare!
I 7 miliardi si muovono come una massa informe e intelligente che vuole solo una cosa, distruggere il sogno di un viaggio tranquillo, confortevole e rapido. Il Traffico è il nemico numero uno del pendolare!

“Ciao, mi chiamo Antonio e sono un pendolare!”
“Ciao Antonio”


Il pendolare che sceglie di prendere l'auto è il principale finanziatore delle casse dello Stato.
Per il Bollo? La Benzina? I pedaggi? No! Per le multe.

 
 
Leggi Tutto ... | [1226 letture]
 
«NON c’è TRUCCO», di Antonio P. Beni
Scritto da Antonio P. Beni il 10/11/11
 

Prendendo l’auto il pendolare vuole dimostrare che chi fa da sé fa per tre. Infatti in media con la macchina ci mette tre ore!
"Ma se i treni sono pieni, le metrò sembrano lattine per sardine e gli autobus luoghi di strusciamento di massa, come mai c'è tanta gente in auto?"
La teoria più accreditata è quella secondo la quale i 7 miliardi di persone sono concentrate intorno al pendolare!
I 7 miliardi si muovono come una massa informe e intelligente che vuole solo una cosa, distruggere il sogno di un viaggio tranquillo, confortevole e rapido. Il Traffico è il nemico numero uno del pendolare!

“Ciao, mi chiamo Antonio e sono un pendolare!”
“Ciao Antonio”


Regolare l'aria condizionata dell'auto e' un modo come un altro per impegnare le ore perse nel traffico. C’è chi coltiva piante, chi esplora le cavità nasali e chi si trucca.
Quest'ultima categoria e' la più affascinante.

 
 
Leggi Tutto ... | [1135 letture]
 
«La Bella Addormentata nel traffico», di Antonio P. Beni
Scritto da Antonio P. Beni il 03/11/11
 

Prendendo l’auto il pendolare vuole dimostrare che chi fa da sé fa per tre. Infatti in media con la macchina ci mette tre ore!
"Ma se i treni sono pieni, le metrò sembrano lattine per sardine e gli autobus luoghi di strusciamento di massa, come mai c'è tanta gente in auto?"
La teoria più accreditata è quella secondo la quale i 7 miliardi di persone sono concentrate intorno al pendolare!
I 7 miliardi si muovono come una massa informe e intelligente che vuole solo una cosa, distruggere il sogno di un viaggio tranquillo, confortevole e rapido. Il Traffico è il nemico numero uno del pendolare!

“Ciao, mi chiamo Antonio e sono un pendolare!”
“Ciao Antonio”


Alcuni pendolari hanno la grande capacità di recuperare ore di sonno nel traffico metropolitano.
Come se avessero un sistema collegato allo Start & Stop della macchina, dormono profondamente al primo semaforo rosso, per poi svegliarsi riposati al verde.

 
 
Leggi Tutto ... | [1220 letture]
 
«Pendolare - Lo zio Tom Tom», di Antonio P. Beni
Scritto da Antonio P. Beni il 27/10/11
 

Prendendo l’auto il pendolare vuole dimostrare che chi fa da sé fa per tre. Infatti in media con la macchina ci mette tre ore!
"Ma se i treni sono pieni, le metrò sembrano lattine per sardine e gli autobus luoghi di strusciamento di massa, come mai c'è tanta gente in auto?"
La teoria più accreditata è quella secondo la quale i 7 miliardi di persone sono concentrate intorno al pendolare! I 7 miliardi si muovono come una massa informe e intelligente che vuole solo una cosa, distruggere il sogno di un viaggio tranquillo, confortevole e rapido. Il Traffico è il nemico numero uno del pendolare!

“Ciao, mi chiamo Antonio e sono un pendolare!”
“Ciao Antonio”


La guida con il navigatore e' il risultato dell'Unione di due cervelli.
Quello dell’ingegnere inventore, che potremmo chiamare lo zio Tom, e di chi lo usa. Come spesso accade i due insiemi ravvicinati di neuroni non arrivano a fare uno di cervello pensante ...

 
 
Leggi Tutto ... | [1116 letture]
 
 
 
 
 
 
  ESCLUSIVO!

Antonio P.Beni pubblica il suo primo libro, "Le Cose degli Altri".
Questo non è un romanzo sull'Invidia dell'uomo, ma l'erba del vicino è sempre più verde e spesso quel vicino siano noi!
Da quel giorno nulla fu come prima, anche perchè prima nulla fu come quel giorno!

 

Leggi anche l'esilerante intervista che Antonio P. Beni ci ha rilasciato in occasione dell'uscita del suo primo romanzo. Clicca quì per accedere all'articolo!

 

COME ACQUISTARE

Amazon (e-book)

Il mio libro (versione cartacea)



Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.05 Secondi