faCCebook.eu - blog di denuncia: il mostro del giorno
Il mostro di Venerdì 19 Ottobre 2012
«Terra dei Fuochi»: quando le prime bonifiche?
 
 
Perchè questo mostro è stato proposto?

I roghi nella martoriata terra dei fuochi continuano indisturbati: migliaia di rifiuti speciali bruciati, pura diossina che si diffonde nell'aria, nelle campagne, nei cibi che poi mangiamo. Un intero popolo avvelenato silenziosamente. E lo Stato? Totalmente assente.


Monster's Blog
Scritto da webmonster il 19/10/12
 

La Terra dei Fuochi continua a bruciare: ogni giorno, delinquenti senza anima avvelenano la vita di migliaia di persone. Danno alle fiamme pneumatici, scarti industriali, lavatrici, frigoriferi, amianto ... ogni tipo di rifiuto che merita un trattamento speciale sparisce incendiato in roghi alla diossina che intossicano cittadini, animali, campagne, l'aria che respiriamo.

Lo scempio ambientale è documentato quotidianamente in Rete (si veda laterradeifuochi.it e relativo gruppo facebook): innumerevoli testimonianze da ogni angolo della Campania, soprattutto tra Napoli Nord e Caserta, a dimostrazione della tragedia che si consuma silenziosa disegnando una ben precisa mappa della morte.

 

 

Ad oggi, le rabbiose reazioni di cittadini esausti vittime di questa carneficina muta, l'opera di denuncia delle associazioni, dei preti, la buona volontà dei Vigili del Fuoco non hanno portato a nessun risultato concreto.

E' eclatante l'assenza totale dell'azione dello Stato: le uniche risposte che le istituzioni forniscono quando i media si occupano di questo massacro (ad esempio, il reportage dell'Avvenire «Terra dei fuochi sconvolgente») sono frasi generaliste riassumibili in: «dobbiamo verificare le relazioni tra malattie e roghi», «abbiamo istituito un nuovo nucleo di polizia ambientale che dal prossimo mese ...», «abbiamo aperto un'inchiesta: fra sei mesi i primi risultati ...», «occorre capire se dietro c'è la mano della camorra ...».

E' un susseguirsi di rinvii, un continuo non occuparsi dell'eccidio silenzioso, uno scaricabarili infinito tra regione, comuni e Governo centrale, è fingere che il problema non esista.

In più di trent'anni, l'unico risultato reale ottenuto da chi denuncia l'ecatombe della Terra dei Fuochi è l'aver accettato, da parte delle Istituzioni, il (triste) riconoscimento dell'esistenza di questa parte d'Italia dimenticata. Addirittura, in un recente passato, gli enti preposti negavano i roghi.

Difronte a questo squallido scenario, i cittadini onesti - vittime innocenti - attendono un segnale tangibile dal loro Stato, dall'Italia.

Per invertire il desolante trend, si parta con la bonifica di un qualsiasi sito presente nella martoriata Terra dei Fuochi. Pianura, Giugliano, Qualiano, Nola, Terzigno ... non è importante quale, ma è fondamentale INIZIARE A BONIFICARE SUBITO.

Fate presto.

 
[1078 letture]
 
 
Mostri categoria Ecologia  Tutti i mostri di Ottobre
 Vedi tutti i mostri simili  Raccomanda questo mostro
 Segnala abuso  Persone on-line: 14
 

Il mostro di ieri
(18 Ottobre)

 

Il mostro di domani
(20 Ottobre)

 
 
Share |
 
 
 
Bacheca (nessun commento)

Non sono presenti commenti
(è possibile inviare commenti
solo per il mostro di oggi)
 
 
 
Mostri simili
 
  • 22 Maggio 2013: Il blog, il mio (primo) libro
    Commenti: 0
     
  • 06 Maggio 2013: Terra dei Fuochi: Capodichino, brucia l’ennesimo deposito
    Commenti: 0
     
  • 02 Maggio 2013: Letta o Alfano, chi tradirà per primo?
    Commenti: 0
     
  • 17 Aprile 2013: Juventus Primavera, piccoli «mostri» crescono
    Commenti: 1
     
  • 15 Aprile 2013: America’s Cup a Napoli: i miei (primi) scatti dalla Villa Floridiana
    Commenti: 0
     
  • 02 Aprile 2013: Eremo dei Camaldoli di Napoli, i colori della primavera
    Commenti: 0
     
  • 25 Marzo 2013: Il rifiuto-zero: la soluzione per la discarica-Terra
    Commenti: 0
     
  • 20 Marzo 2013: L’M5S, il nuovo «virus» di primavera che infetta la politica italiana
    Commenti: 0
     
  • 25 Febbraio 2013: [SCOOP] Ecco gli exit poll per le elezioni 2013 (prima di Sky, Rai e Mediaset)
    Commenti: 0
     
  • 05 Dicembre 2012: Il consumatore? Una razza di primitivi (e assuefatti)
    Commenti: 0
     
  • 25 Settembre 2012: Amicizia, quando la fiamma si spegne
    Commenti: 1
     
  • 23 Maggio 2012: Vent’anni fa, il ricordo di Falcone e la mia prima rapina (subita)
    Commenti: 0
     
  • 17 Maggio 2012: Omofobia, l’opprimente mostro razzista
    Commenti: 0
     
  • 04 Maggio 2012: Abete: «Delio Rossi, no alla logica del mostro in prima pagina»
    Commenti: 0
     
  • 27 Aprile 2012: «Sul terreno ha lasciato 100milioni»: il doveroso sacrificio alla Belva
    Commenti: 0
     
  • 16 Febbraio 2012: Sanremo, il piano della Canalis per recuperare terreno con Belen
    Commenti: 1
     
  • 23 Novembre 2011: 23 novembre 1980: terremoto in Irpinia, il mio ricordo
    Commenti: 5
     
  • 06 Settembre 2011: Terra dei Fuochi, terra di roghi (impuniti)
    Commenti: 2
     
  • 04 Agosto 2011: Prima di abbandonare un cane per strada, PENSA!
    Commenti: 1
     
  • 23 Maggio 2011: La Terra dei Fuochi, impossibile tacere
    Commenti: 1
     
 

Parole più frequenti

Italia Mondo 2010
Perchè Napoli chiuso
TELEVISIONE rifiuti scrivo
antica giorno propositivo
contro Obama caduta
Terra mia Beni
calciatore Antonio oggi
cosa testimonianza Sei
Scene Fuochi NATALE
Politica calcio BLOG
cofano tutti MOSTRI
Vita critica lavoro
mostro ufficio Scampia
Berlusconi passionali Festa

Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.07 Secondi