faCCebook.eu - blog di denuncia: il mostro del giorno
Il mostro di Martedì 13 Novembre 2012
Twitter, un nuovo modo di guardare la TV
 
 
Perchè questo mostro è stato proposto?

La televisione, strumento passivo, è destinato a scomparire? Forse non sparirà dalle nostre case ma sicuramente non riuscirà a competere con i nuovi media. La sua salvezza? Twitter. Come è accaduto ieri durante il dibattito tra i cinque candidati alle primarie del centrosinistra ...


Monster's Blog
Scritto da webmonster il 13/11/12
 

«Io ci provo: guardo skytg24 per il confronto #primarie. Vediamo quanto resisto ...» è il mio primo tweet lanciato alle 20,30 di lunedì 12 novembre pochi istanti prima che iniziasse il dibattito tra i cinque barpapà del centrosinistra.

Ho lottato per un'ora, poi ho abbandonato.

Sessanta minuti, non sono pochi per un anoressico televisivo come il sottoscritto. Da tempo, il piccolo schermo non mi attira: strumento passivo, nell'era pre-web2.0 l'apostrofai un elettrodomestico superato. A distanza di tempo da quell'infame epiteto, confermo il mio funesto giudizio: ci propongono colorati tv al plasma ma i contenuti restano in bianco e nero.

Per sconfiggere il richiamo delle sirene tentatrici provenienti dalle ultime pagine dell'ebook, accendo il computer: in una finestra la diretta dagli studi di X-Factor via SkyGo, nell'altra il mio account twitter.

 

 

Mentre i cinque dinosauri espongono le solite, stantie idee, in Rete contemporaneamente viaggiano milioni di commenti. E' una lotta impari, la moviola dei "bla bla bla" contro la freschezza del real-time.

Nemmeno il tempo di sbagliare e l'ingenua Pupparo viene smentita da centinaia di tweet: «Pupparo, "bamboccioni" non l'ha detto Brunetta ma Padoa Schioppa».

Su twitter, l'hashtag della serata è #csxfactor.
L'interattività tv-twitter stimola la mia attenzione, preso dall'entusiasmo addirittura twitto: «devo ammetterlo, mi aspettavo uno spettacolo indegno invece queste #primarie sono davvero divertenti #csxfactor»

Un intervento di Bersani mi convince: «#bersani sonnecchia e poi colpisce in contropiede: l'astuzia del vecchio leone #csxfactor», Tabacci invece proprio non lo trovo credibile: «sono convinto che #tabacci ogni volta che parla perde un voto #csxfactor», Vendola descrive la sua regione con troppa enfasi: «non sapevo che hollywood è in puglia #csxfactor», Renzi invita a non sopravvalutare i tedeschi: «#renzi, italia germania 4-3 #csxfactor #primarie» sono i tweet che dedico ai cinque, star della Rete per una sera.

Gli aggiornamenti sulla mia timeline sono continui, come me altri milioni di cittadini guardano e commentano, combattono l'inattività della tv condividendo opinioni, battute, commenti più o meno seri e fungendo da "controllori": ogni dichiarazione è passata al setaccio via twitter.

Alle 21.28 sto per gettare la spugna, ho la forza di lanciare un ultimo appello a D'Alema: «visto che il dibattito inizia a stancare, mi aspetto un'entrata spettacolare di d'alema stile cavallopazzo #csxfactor».

Ma baffetto mi delude e non si mostra: «ho resistito 1ora, più del previsto. Eroico #csxfactor #primarie».

 
[1073 letture]
 
 
Mostri categoria TV e media  Tutti i mostri di Novembre
 Vedi tutti i mostri simili  Raccomanda questo mostro
 Segnala abuso  Persone on-line: 11
 

Il mostro di ieri
(12 Novembre)

 

Il mostro di domani
(14 Novembre)

 
 
Share |
 
 
 
Bacheca (nessun commento)

Non sono presenti commenti
(è possibile inviare commenti
solo per il mostro di oggi)
 
 
 
Mostri simili
 
  • 03 Giugno 2013: De Laurentis e twitter, un successo a metà
    Commenti: 0
     
  • 21 Maggio 2013: «La carta igienica, la nuova frontiera della pubblicità»
    Commenti: 2
     
  • 20 Marzo 2013: L’M5S, il nuovo «virus» di primavera che infetta la politica italiana
    Commenti: 0
     
  • 07 Febbraio 2013: La sigaretta elettronica: nuovi dispositivi, vecchie (e pessime) abitudini?
    Commenti: 1
     
  • 08 Gennaio 2013: Il nuovo linguaggio dei dinosauri della politica
    Commenti: 0
     
  • 28 Dicembre 2012: «Felice Anno Nuovo»: provateci, io sono pronto (a combattere)
    Commenti: 0
     
  • 15 Ottobre 2012: Il nuovo CUP ed i soliti vecchi «mostri»
    Commenti: 0
     
  • 27 Settembre 2012: La nuova ora di religione secondo Profumo: cosa ne pensa Don Antonio?
    Commenti: 0
     
  • 07 Settembre 2012: Pippo Baudo, il lavoratore modello del futuro
    Commenti: 2
     
  • 06 Settembre 2012: Nicole Minetti, la (moderna) principessa sul pisello
    Commenti: 0
     
  • 04 Settembre 2012: Playstation, la moderna baby-sitter
    Commenti: 0
     
  • 06 Aprile 2012: Pato e il nuovo infortunio: torna presto campione!
    Commenti: 0
     
  • 18 Marzo 2012: Lavoro: non modificate l'art. 18 (cambiate la Costituzione)
    Commenti: 4
     
  • 10 Marzo 2012: Vendo IPAD nuovissimo a prezzo stracciato
    Commenti: 0
     
  • 19 Gennaio 2012: Schettino, il moderno Ulisse
    Commenti: 0
     
  • 16 Dicembre 2011: I like Twitter
    Commenti: 0
     
  • 15 Ottobre 2011: 3I, il mio nuovo movimento politico
    Commenti: 1
     
  • 27 Luglio 2011: «Loca» di Shakira, un nuovo imperdibile insegnamento di vita
    Commenti: 4
     
  • 03 Marzo 2011: «Le emozioni non cambiano. Il modo di comunicarle, sì»
    Commenti: 0
     
  • 28 Gennaio 2011: Il nuovo Inno del Calcio Napoli: «O TIFOSO 'NNAMMURATO», di Pino Simioli
    Commenti: 5
     
 

Parole più frequenti

webmonster chiuso Berlusconi
calcio Beni BLOG
Italia esterofili Politica
rifiuti ufficio lavoro
resta vincere Cinque
TELEVISIONE 127milioni Antonio
2010 sacrificio Scampia
Terra Sei oggi
contro Mondo Incendi
Napoli MOSTRI Lorella
Perchè cosa crescere
Fuochi NATALE mostro
giorno conflitto Festa
Vita mia tutti

Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.09 Secondi