faCCebook.eu - blog di denuncia: il mostro del giorno
Il mostro di Lunedì 14 Gennaio 2013
Costa Concordia un anno dopo: cosa è cambiato sulle navi da crociera?
 
 
Perchè questo mostro è stato proposto?

Un anno dopo la tragedia avvenuta al largo del Giglio, la giustizia non ha ancora completato il suo iter ed il comandante Schettino frequenta la Tv come ogni «mostro» che si rispetti. Ma oggi, le navi da crociera sono più sicure?


Monster's Blog
Scritto da webmonster il 14/01/13
 

A un anno dal naufragio della Costa Concordia, cosa è realmente cambiato sulle navi da crociera?

Mentre le trentadue vittime innocenti reclamano ancora giustizia, Schettino - da bravo «mostro» - percorre il solito, squallido giro nei (peggiori) salotti mediatici, le Istituzioni promettono «tutta la verità in tempi stretti» e le navi della Costa Crociera solcano i mari garantendo divertimento e serenità.

Ma oggi, quale è la realtà a bordo di questi villaggi galleggianti?

 

 

Le innumerevoli testimonianze dei sopravvissuti alla tragedia del Giglio evidenziarono la totale incapacità dell'equipaggio nel gestire la situazione di emergenza; molti marinai (o presunti tali) non parlavano italiano e nemmeno inglese.

Più che uomini di mare, è evidente come le navi da crociera siano affidate a gentili camerieri-tutto-fare. Si tratta quasi sempre di personale asiatico sottopagato e sfruttato che a bordo esegue ogni tipo di lavoro a qualsiasi ora del giorno e della notte. La prassi è comune e coinvolge tutte le compagnie, dalle più rinomate fino alle società che offrono viaggi low-cost.

La tragedia della Costa Concordia ha modificato questo iter?

Si discute accanitamente dell'«inchino», la manovra clandestina richiesta da tutti e smentita ufficialmente, il saluto nascosto della nave all'isola, la tradizione inconfessabile ... e la formazione dell'equipaggio? La preparazione dei marinai? I controlli sulla presenza delle scialuppe? La conformità di tutti i processi di sicurezza previsti dalla Legge? La prevenzione?

Lo spettacolo televisivo non prevede discorsi seri, l'approfondimento annoia lo spettatore può cambiare canale.
L'«inchino» fa show, la giustizia no.

 
[1177 letture]
 
 
Mostri categoria Criminali  Tutti i mostri di Gennaio
 Vedi tutti i mostri simili  Raccomanda questo mostro
 Segnala abuso  Persone on-line: 12
 

Il mostro di ieri
(13 Gennaio)

 

Il mostro di domani
(15 Gennaio)

 
 
Share |
 
 
 
Bacheca (nessun commento)

Non sono presenti commenti
(è possibile inviare commenti
solo per il mostro di oggi)
 
 
 
Mostri simili
 
  • 27 Aprile 2013: Da Bersani ad Enrico Letta, cos’é (realmente) cambiato?
    Commenti: 0
     
  • 28 Dicembre 2012: «Felice Anno Nuovo»: provateci, io sono pronto (a combattere)
    Commenti: 0
     
  • 06 Dicembre 2012: Il prezzo di Whatsapp? Lo scoprirete dopo un anno (forse)
    Commenti: 0
     
  • 26 Novembre 2012: Il mio 42-esimo compleanno? Una giornata rivoluzionaria
    Commenti: 2
     
  • 06 Novembre 2012: All’inseguimento dell’anno sabbatico
    Commenti: 0
     
  • 04 Novembre 2012: Buonanno, Lega Nord: «A Napoli non pagano l'IMU»
    Commenti: 0
     
  • 05 Ottobre 2012: Chi o cosa si nasconde dietro la magia dei coupon?
    Commenti: 0
     
  • 04 Ottobre 2012: Cinema che passione ma quanto mi costi!
    Commenti: 0
     
  • 27 Settembre 2012: La nuova ora di religione secondo Profumo: cosa ne pensa Don Antonio?
    Commenti: 0
     
  • 22 Settembre 2012: Buon compleanno Roberto!
    Commenti: 0
     
  • 24 Luglio 2012: Google contro l’esercito dei navigatori tuttologi
    Commenti: 0
     
  • 29 Giugno 2012: Capodichino, brucia il campo ROM abusivo: tragedia annunciata (e invisibile)
    Commenti: 0
     
  • 27 Giugno 2012: Cosa mi aspetto dallo smartphone di domani?
    Commenti: 0
     
  • 07 Giugno 2012: Il mostro di Brindisi: quale la giusta condanna?
    Commenti: 3
     
  • 23 Maggio 2012: Vent’anni fa, il ricordo di Falcone e la mia prima rapina (subita)
    Commenti: 0
     
  • 18 Marzo 2012: Lavoro: non modificate l'art. 18 (cambiate la Costituzione)
    Commenti: 4
     
  • 14 Marzo 2012: Le 10cose che mi fanno star bene
    Commenti: 0
     
  • 18 Febbraio 2012: Sanremo, ecco cosa dirà Adriano Celentano
    Commenti: 0
     
  • 17 Febbraio 2012: L'italiano medio: siamo davvero così?
    Commenti: 0
     
  • 15 Gennaio 2012: Costa Concordia, la crociera della morte
    Commenti: 0
     
 

Parole più frequenti

lavoro mia Girolamo
arriva ufficio Italia
archiviata MostriMondiali 2010
Vita MOSTRI querelarla
Fuochi mostro Terra
promesse oggi anni
Politica Antonio Mondo
@Pontifex Berlusconi TELEVISIONE
quarantenni rifiuti partito
chiuso Scampia BLOG
Beni giorno vendere
contro sera NATALE
Perchè Giacomo Napoli
cosa tutti calcio

Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.12 Secondi