faCCebook.eu - blog di denuncia: il mostro del giorno
Il mostro di Mercoledì 26 Maggio 2010
Scampia, viva il libero mercato (abusivo)!
 
 
Perchè questo mostro è stato proposto?

Percorrendo le strade di Scampia si possono notare le tante bancarelle abusive che vendono di tutto: dai prodotti alimentari (senza rispettare nessuna regola igienica) ai prodotti tecnologici passando per gli immancabili dvd falsi di film e videogiochi. Da poco sono tornati anche i contrabbandieri di sigarette. Mi stupisce il comportamento delle forze dell’ordine che non intervengono. Non dico che dovrebbero impedire il fenomeno ma almeno CONTRASTATELO!


Monster's Blog
Scritto da webmonster il 26/05/10
 

Non ci posso far nulla, non riesco proprio ad abituarmi a certi spettacoli che il mio quartiere offre quotidianamente ad ogni ora del giorno e della notte.

Come scritto anche in altri post abito da qualche anno a Scampia, il famigerato quartiere della periferia nord di Napoli. A volte penso che questo luogo sia un laboratorio segreto dove multinazionali misteriose effettuano esperimenti sulla popolazione per studiarne le reazioni. Ci sono troppe stranezze che io non riesco ad interpretare e alle quali non mi assueferò mai.

Quando circolo con l’auto per le larghe strade di Scampia non posso fare a meno di notare le continue contraddizioni presenti: il mix di cemento selvaggio ed i bei giardini costantementi curati (perchè il verde non manca), intere famiglie che senza casco viaggiano sui motorini davanti i posti di blocco delle forze dell’ordine, persone che giocano a calcetto e tennis negli attrezzatissimi campi dell’ArciScampia e roghi di rifiuti pericolosi che provengono dai campi ROM della zona, bancarelle abusive che vendono i loro prodotti senza pudore nei pressi dei negozi ...

Potrei citare tante tante altre situazioni sconcertanti a dimostrazione di un’eterna battaglia tra voglia di normalità dei tanti cittadini onesti ed una realtà malata colpa della camorra e dell’indotto che vive in questa zona ma oggi vorrei evidenziare il fenomeno delle bancarelle-abusive.

Come tutti i napoletani ben sanno, gli ambulanti sono presenti in tutta la città e provincia, soprattutto nei quartieri popolari. E’ qualcosa che fa parte del territorio e le forze dell’ordine possono solo tamponare questo sintomo senza eliminare poichè è endemico, fa parte della nostra società e del nostro costume.
A Scampia però assume un tono diverso, infatti mentre nelle altre zone il venditore ambulante teme un possibile controllo della Guardia di Finanza oppure una opposizione da parte dei Vigili Urbani, a Scampia no: gli ambulanti sono talmente certi di restare impuniti che alcuni lasciano addirittura le loro bancarelle lungo i marciapiedi anche di notte sicuri di ritrovarle il giorno dopo.

 

 

Considerano il banchetto un negozio senza temere di essere perseguiti. Sono sereni e tranquilli, fiduciosi che nessuno li multerà o sequestrerà loro banco e merci.

A Scampia ad esempio sono tornate le vendite di sigarette di contrabbando. Sono in tutto il quartiere, vendono le classiche a due ero e mezzo al pacchetto. Anche loro la sera quando smettono di “lavorare” non smantellano la bancarella, il giorno dopo la ritrovano e riprendono la loro attività, tutto alla luce del sole con la presenza di polizia e carabinieri che non intraprendono nessua azione punitiva. I Vigili Urbani nemmeno a parlarne, credo di non averli mai visti in tanti anni che vivo a Scampia, forse la loro assenza perenne fa sempre parte del suddetto esperimento.

A voler scherzare potrei affermare che in questa parte di città chiunque può aprire un "negozio" in pochissimo tempo: una mattina qualsiasi mi sveglio,  prendo l’auto, la parcheggio su una rotonda o marciapiede incurante del passaggio dei  pedoni, espongo qualsiasi tipo di merce senza curarmi di nessuna regola (igienica), stabilisco un prezzo e vendo.
Nessuno mi dirà nulla.  

Allego una serie di foto scattate dall’auto per evidenziare la normalità che vi ho descritto.
Viva il libero mercato!

Il fioraio


Vendita di trippa&musso, il mio preferito!


Film, videogiochi e dvd falsi


Cozze e frittura di pesce, notevole!

 
[1390 letture]
 
 
Mostri categoria Società  Tutti i mostri di Maggio
 Vedi tutti i mostri simili  Raccomanda questo mostro
 Segnala abuso  Persone on-line: 29
 

Il mostro di ieri
(25 Maggio)

 

Il mostro di domani
(27 Maggio)

 
 
Share |
 
 
 
Bacheca (nessun commento)

Non sono presenti commenti
(è possibile inviare commenti
solo per il mostro di oggi)
 
 
 
Mostri simili
 
  • 04 Maggio 2013: La finale dei cento metri stile libero: un sogno quasi realizzato
    Commenti: 0
     
  • 05 Febbraio 2013: Come salvai gli U2 e liberai Bono Vox dal fantasma del suo passato
    Commenti: 0
     
  • 11 Dicembre 2012: La politica dei morti viventi
    Commenti: 0
     
  • 24 Ottobre 2012: Schiavi degli oggetti? La botta liberatrice vi salverà
    Commenti: 0
     
  • 03 Ottobre 2012: E' morto Fiorito, evviva Fiorito!
    Commenti: 0
     
  • 03 Settembre 2012: Faida di Scampia: le riflessioni della casalinga di Voghera
    Commenti: 1
     
  • 29 Giugno 2012: Capodichino, brucia il campo ROM abusivo: tragedia annunciata (e invisibile)
    Commenti: 0
     
  • 13 Giugno 2012: Euro2012, Scampia sempre «dentro la notizia»
    Commenti: 2
     
  • 26 Aprile 2012: Campo rom abusivo di Giugliano, muore un bimbo di un mese (l’ipocrisia continua)
    Commenti: 3
     
  • 07 Aprile 2012: «Liberate Rossella»
    Commenti: 0
     
  • 05 Aprile 2012: Il miraggio del tempo (libero)
    Commenti: 2
     
  • 21 Marzo 2012: «Diliberto al cimitero»
    Commenti: 1
     
  • 19 Marzo 2012: Il diritto negato del parcheggiatore (abusivo)
    Commenti: 5
     
  • 20 Febbraio 2012: Il Latino, lingua viva
    Commenti: 0
     
  • 07 Febbraio 2012: «Occuyscampia», io c'ero
    Commenti: 0
     
  • 02 Febbraio 2012: Abito a Scampia, sono una persona normale ma non #occupyscampia
    Commenti: 5
     
  • 05 Gennaio 2012: Scampia, testimonianze dall'antica Roma
    Commenti: 2
     
  • 06 Dicembre 2011: Erika libera (anche dai suoi demoni?)
    Commenti: 3
     
  • 22 Novembre 2011: Scampia, il benvenuto ai turisti (basta non nominare droga e camorra)
    Commenti: 1
     
  • 30 Settembre 2011: Napoli, fermata dell'autobus liberata dai rifiuti grazie ad Hamsik e Cavani?
    Commenti: 2
     
 

Parole più frequenti

partita mia cosa
Politica Schettino Mondo
Terra MOSTRI dopo
superato lavoro contro
calcio tifosi NATALE
Morgan fisso BLOG
Terzo Vita tutti
coerente chiuso rifiuti
Fuochi Beni morte
alberghiero Perchè Hodd
oggi TELEVISIONE Berlusconi
Italia Antonio Scampia
ufficio mostro giorno
Napoli streaming 2010

Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.12 Secondi