faCCebook.eu - blog di denuncia: il mostro del giorno
Il mostro di Mercoledì 09 Marzo 2011
Il caffè, la benzina della nostra società
 
 
Perchè questo mostro è stato proposto?

Il prezzo del caffè alla distribuzione automatica fra qualche giorno dovrebbe aumentare di 15/30 centesimi ed arrivare a costare fino a 50centesimi! Io ed i miei colleghi usufruiamo del caffè gratis ma tutti gli altri 22milioni di lavoratori? Motivo dell'aumento? Il solito: i rincari delle materie prime cioè, in questo caso, la crisi della Libia. E' la globalizzazione bellezza: un battito di ali di una farfalla in Asia provoca conseguenze anche in Sud America (e nei nostri uffici).


Monster's Blog
Scritto da webmonster il 09/03/11
 

In una società basata sul lavoro e sulla produttività sfrenata, il caffè è una bevanda essenziale. Ci ricarica quando siamo stanchi, ci permette di superare i momenti di sonnolenza post-pranzo, è la droga di tutti i lavoratori, è la benzina di tutti gli uffici (pubblci o privati senza differenza).
Si calcola che la distribuzione automatica di alimenti e bevande riguarda ormai 22 milioni di persone, un esercito.
Ed ora cosa accade? Sale il prezzo del caffé alle macchinette di 15/20cent.
Il motivo? Il solito: i rincari delle materie prime.

 

 

Prendiamo il prezzo della benzina che in questi giorni, a Napoli, ha raggiunto quota 1,626€ al litro. Il costo continua ad aumentare come conseguenza della crisi libica. In verità, abbiamo imparato che qualsiasi cosa accada, in qualunque posto del mondo, il valore del petrolio sale. Una tempesta in America del Sud? Il prezzo del barile di petrolio aumenta. Un ciclone in Asia? La benzina aumenta. Il battito di ali di una farfalla africana? Anche in questo caso il costo del petrolio sale.
E' il cossidetto effetto butterfly: «si dice che il minimo battito d’ali di una farfalla sia in grado di provocare un uragano dall’altra parte del mondo», è la globalizzazione.
Anche nel mio ufficio sono presenti i distributori automatici di bevande ed alimenti ed ad ogni ora sono presi d'assalto dai colleghi.
A vedere i cestini pieni di bicchieri di plastica, direi che la bevanda nera va per la maggiore.
Noi dipendenti siamo dei privilegiati poiché non paghiamo il caffè, offerto dalla nostra azienda. Ottima iniziativa vera?
Voi altri lavoratori che invece siete costretti a pagare quando siete in ufficio, protestate contro questo aumento: da domani non bevete più l'espresso al distributore automatico presente nella vostra società.

Scusate, ora devo andare, mi chiamano per un coffee-break, ne avevo proprio bisogno.

 
[1256 letture]
 
 
Mostri categoria Società  Tutti i mostri di Marzo
 Vedi tutti i mostri simili  Raccomanda questo mostro
 Segnala abuso  Persone on-line: 43
 

Il mostro di ieri
(08 Marzo)

 

Il mostro di domani
(10 Marzo)

 
 
Share |
 
 
 
Bacheca (6 commenti)
 
16:46

nel mio ufficio, con i caffè gratis, c'è tensione da vendere! A molti servirebbe la camomilla invece 8-(

 
16:18

Ma perchè non distribuiscono anche la camomilla? Secondo me faresti bene a prenderla al posto del caffè, forse cambieresti aspetto... :-) Scherzo...!!!

 
13:53

Mario sei veramente un grande ......

 
13:46

E della benzina che ne dici?? Alla faccia dell'aumento ...

 
12:03

Ma nella foto aspetti qualcuno che ti offra il caffè? Sei il solito....

 
12:03

Ma chi è quel losco individuo accanto ai distributori? :D

 
 
 
Mostri simili
 
  • 14 Ottobre 2012: Formigoni, esempio di etica per la nostra SerieA?
    Commenti: 0
     
  • 25 Giugno 2012: Monti: «la nostra politica di rigore sta dando i suoi frutti»
    Commenti: 0
     
  • 20 Aprile 2012: [APPELLO] Voglio la benzina a 2 euro al litro
    Commenti: 0
     
  • 17 Aprile 2012: Monti: «cancelleremo l'imposta sulla benzina a favore della tassa sulla parola»
    Commenti: 1
     
  • 24 Gennaio 2012: Alla ricerca del benzinaio perduto
    Commenti: 1
     
  • 20 Gennaio 2012: Il benzinaio più «caro» d'Italia
    Commenti: 2
     
  • 08 Gennaio 2012: I dolci, la nostra arma contro la crisi
    Commenti: 0
     
  • 09 Febbraio 2011: Nebbia su Napoli, metafora dei nostri tempi (difficili)
    Commenti: 0
     
  • 17 Gennaio 2011: Aumenti della benzina, presto due euro al litro?
    Commenti: 1
     
  • 03 Dicembre 2010: Buon compleanno a Francesco, il nostro consulente mostro!
    Commenti: 2
     
  • 02 Agosto 2010: Un mostro di convenienza: il nostro SPONSOR PcWebOk
    Commenti: 2
     
  • 14 Maggio 2010: Fine di un'amicizia? Colpa del nostro cervello limitato
    Commenti: 1
     
  • 02 Aprile 2010: Aumenti della benzina nel ponte di Pasqua? Ingiustificati!
    Commenti: 0
     
  • 17 Febbraio 2010: La nostra indifferenza alla morte, routine.
    Commenti: 3
     
  • 03 Febbraio 2010: In ricordo del nostro amico Alberto
    Commenti: 9
     
  • 20 Gennaio 2010: Vita da ufficio: il mistero del distributore automatico del caffè
    Commenti: 3
     
  • 02 Novembre 2009: Grande Fratello, concentrato di mostruosità della nostra televisione spazzatura
    Commenti: 2
     
 

Parole più frequenti

contro bioparco calcio
ufficio cosa Fuochi
Antonio Wabara normale
Perchè mostro Scampia
Berlusconi Napoli davvero
superstar rifiuti 2010
Terra MOSTRI Politica
BLOG giorno lavoro
estetico Pazzini mia
Vita Italia NATALE
anni sarei Falco
Mondo stanno MostriMondiali
oggi Beni chiuso
TELEVISIONE Liberate tutti

Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.11 Secondi