faCCebook.eu - blog di denuncia: il mostro del giorno
Il mostro di Martedì 10 Maggio 2011
Rifiuti a Napoli, la monnezza «a casa dei cittadini»
 
 
Perchè questo mostro è stato proposto?

Le montagne di spazzatura non raccolte da settimane sono la normalità. Parte un nuovo piano del Comune: la raccolta della monnezza «casa-a-casa». Il napoletano non dovrà più gettare la spazzatura e aderire alla raccolta differenziata, sarà la spazzatura a raggiungere il cittadino direttamente a casa sua. Basterà aprire la porta o affacciarsi alla finestra e si ritroverà la montagna di monezza direttamente a casa! Io abito al 4piano, purtroppo dovrò attendere qualche giorno ma ci siamo quasi...


Monster's Blog
Scritto da webmonster il 10/05/11
 

Da quando noi napoletani abbiamo appreso dalla televisione che l'emergenza rifiuti è terminata non ci dovremmo più scandalizzare se attraversando la nostra (bella o sporca?) città fino alle periferie più estreme, incontriamo ancora montagne di spazzatura non raccolte da settimane.
Evidentemente, sbagliavo a pensare che la monnezza e la normalità sono due concetti opposti, da noi coesistono benissimo con l'avallo delle Istituzioni.
Comunque, anche se la TV non ne parla più, la realtà è sotto gli occhi di tutti e viste le prossime elezioni comunali anche i candidati a sindaco di Napoli non possono più continuare a fingere. Così, dopo aver partorito una campagna elettorare selvaggia con manifesti elettorali attaccati ovunque ma priva di veri contenuti, si sono decisi ad affrontare tutti insieme il problema dei rifiuti giungendo ad una proposta condivisa dai politici di destra e di sinistra. Il progetto innovativo, il primo di questo genere a livello mondiale, si chiamerà la raccolta della monnezza casa-a-casa.

 

 

Nella conferenza stampa tenutasi qualche giorno fa al Comune, i vari candidati a sindaco hanno spiegato come funzionerà.
Il fulcro del progetto sarà non effettuare alcuna raccolta differenziata, ll cittadino dovrà solo attendere ancora qualche giorno nei quali la spazzattura non verrà assolutamente rimossa dalle strade, poi ai napoletani basterà aprire la porta di casa, affacciarsi al balcone o alla finestra e sarà la stessa montagna di monnezza presente da settimane nel cortile di casa a raggiungere le persone direttamente nelle loro abitazioni.
Inizialmente saranno interessati solo gli abitanti del primo piano di ogni edificio, poi nei giorni successivi la grande quantità di spazzatura dovrebbe raggiungere velocemente anche gli appartamenti del secondo piano che contribuiranno a far crescere la discarica condominiale per i piani successivi. Ognuno sarà chiamato a fare la sua parte, donne, bambini, anziani ad ogni ora della giornata potranno sentirsi parte di una "squadra" che lavorerà per risolvere definitivamente l'enigma-rifiuti-a-napoli.
Io, purtroppo, abito al quarto piano e la nostra discarica condominiale (che ho fotografato domenica scorsa) è ancora piccola. Sono solo cinque giorni che la spazzatura non viene raccolta, credo che per poter contribuire al progetto dovrò attendere almeno una settimana.
Comunque non mi scoraggio ed attendo, d'altronde conoscendo l'organizzazione delle nostre istituzioni, le promesse elettorali e anche l'inciviltà di alcuni miei concittadini sono ottimista e penso di poter partecipare attivamente al progetto della raccolta della monnezza casa-a-casa in poco tempo, forse anche due giorni.
Vi aggiorno appena la monnezza mi raggiunge in casa.
A presto allora.

La mia piccola discarica condominiale





 
[1232 letture]
 
 
Mostri categoria Ecologia  Tutti i mostri di Maggio
 Vedi tutti i mostri simili  Raccomanda questo mostro
 Segnala abuso  Persone on-line: 13
 

Il mostro di ieri
(09 Maggio)

 

Il mostro di domani
(11 Maggio)

 
 
Share |
 
 
 
Bacheca (nessun commento)

Non sono presenti commenti
(è possibile inviare commenti
solo per il mostro di oggi)
 
 
 
Mostri simili
 
  • 06 Giugno 2013: Legge elettorale, il dibattito tra la casalinga di Voghera ed il signor Rossi
    Commenti: 0
     
  • 20 Maggio 2013: Il tram veloce di Napoli: è giunto il tempo delle risposte?
    Commenti: 0
     
  • 12 Maggio 2013: Walter Mazzarri, il Fergurson napoletano
    Commenti: 1
     
  • 16 Aprile 2013: America’s Cup a Napoli: i miei (secondi) scatti dal lungomare
    Commenti: 0
     
  • 15 Aprile 2013: America’s Cup a Napoli: i miei (primi) scatti dalla Villa Floridiana
    Commenti: 0
     
  • 09 Aprile 2013: Napoli, il miracolo della discarica trasformata in isola ecologica
    Commenti: 0
     
  • 02 Aprile 2013: Eremo dei Camaldoli di Napoli, i colori della primavera
    Commenti: 0
     
  • 01 Aprile 2013: Napolitano chiama Andreotti: serve l’undicesimo «saggio»
    Commenti: 0
     
  • 27 Marzo 2013: [Casale di Carinola] Fotografa la tua frittata, 2013 – II edizione
    Commenti: 0
     
  • 25 Marzo 2013: Il rifiuto-zero: la soluzione per la discarica-Terra
    Commenti: 0
     
  • 05 Marzo 2013: Napoli, la «guerra civile» brucia la Città della Scienza
    Commenti: 0
     
  • 26 Febbraio 2013: Ed ora? Napolitano prepara il «minestrone» da servire alla tavola degli italiani
    Commenti: 0
     
  • 24 Gennaio 2013: Ipertermia al centro Aktis: un caso di (ingiustificata) superficialità
    Commenti: 0
     
  • 12 Gennaio 2013: Marchisio: «Napoli, una squadra antipatica»
    Commenti: 0
     
  • 10 Gennaio 2013: Manutenzione delle strade e rifiuti: due problemi, un’unica soluzione
    Commenti: 0
     
  • 03 Gennaio 2013: MetroNapoli, viaggio nelle stazioni-museo
    Commenti: 0
     
  • 09 Dicembre 2012: Maggio, ridatemi Superbike il motorino del Napoli
    Commenti: 0
     
  • 28 Novembre 2012: Napoli penultima per qualità della vita? Un risultato straordinario
    Commenti: 4
     
  • 19 Novembre 2012: Napoli, la pulizia delle strade? Tocca alla pioggia
    Commenti: 0
     
  • 18 Novembre 2012: Napoli Milan, tifosi rossoneri influenzati?
    Commenti: 0
     
 

Parole più frequenti

tutti ufficio Terra
spezzatino Politica dopo
MOSTRI smog calcio
Scampia BLOG Antonio
contro dittatore Vita
lavoro mia Fuochi
donano estivo Beni
chiuso oggi NATALE
giorno Perchè 2010
insegnamento TELEVISIONE Italia
Mondo cosa mostro
nuovo positivo Napoli
ognuno banali rifiuti
Buona oggi Berlusconi

Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.14 Secondi