faCCebook.eu - blog di denuncia: il mostro del giorno
Il mostro di Martedì 21 Giugno 2011
I Ministeri, come e dove spostarli
 
 
Perchè questo mostro è stato proposto?

La Lega Nord insiste nel richiedere il trasferimento dei ministeri da Roma a Milano. Per quale motivo? E secondo quale criterio alcuni dicasteri dovrebbero traslocare al Nord e non al Centro o al Sud? Propongo al Premier Berlusconi una suddivisione dei Ministeri in varie regioni con un criterio di equità. Che ne dite?


Monster's Blog
Scritto da webmonster il 21/06/11
 

La richiesta della Lega Nord di spostare alcuni ministeri da Roma al nord ha del surreale e mi lascia perplesso l'insistenza con la quale Bossi&company reclamano a gran voce il trsferimento di alcuni dicasteri a Monza e Milano. Oramai è una questione di principio, un braccio-di-ferro per dimostrare al PDL il peso del Carroccio all'interno della maggioranza. Addirittura i dirigenti della Lega, se non assecondati, minacciano la crisi di Governo!
Ecco l'assurdità, il governo rischierebbe di cadere non per una questione di alta politica, nemmeno per una diversa visione dei partiti circa le missioni umanitarie/militari o di politica estera, neanche per polemiche su temi sociali o per la questione del lavoro, del precariato o della disoccupazione giovanile, della crisi economica, della Giustizia o della riforma fiscale.
No! Il Governo rischierebbe la crisi per argomenti futili che non interessano nessuno, tantomeno alla base leghista che in modo ottuso desidera "solo" la secessione (!); questo trasferimento, invece, riguarda solo i miseri dirigenti leghisti che vorrebbero usare il trasloco di alcuni uffici dalla capitale al nord per la loro propaganda di piazza.
Per evitare la crisi di Governo in un momento così delicato per la nostra povera Italia, avanzo una proposta al Premier Berlusconi su come e dove trasferire i ministeri seguendo un giusto criterio che porterebbe le sedi del Governo in varie regioni italiane in modo da accontentare tutti.
La mia idea è di trasferire i ministeri in luoghi-simbolo, nelle zone maggiormente disagiate ove, in genere, lo Stato è assente permettendo la diffusione di piaghe sociali a tutto vantaggio della criminalità organizzata. Spostando i ministeri in queste "periferie" la presenza delle Istituzioni non sarebbe più solo metaforica ma reale ed alle belle parole che tutti i politici spendono in ogni campagna elettorale seguirebbe finalmente un'azione concreta.
Ecco la mia proposta ...

 

 

Il Ministero dell'Ambiente spetta di diritto a Napoli sia per l'eterna emergenza (o normalità?) rifiuti mai risolta sia per la presenza de La Terra dei Fuochi, la zona tra Napoli e Caserta ove ogni giorno vengono bruciati rifiuti tossici di ogni genere.

Il Ministero dell'Economia lo trasferirei a Crotone, la città con il più basso reddito italiano (reddito medio IRPEF di quasi 19mila euro a famiglia nel 2009).

Sempre al Sud Italia porterei il Ministero del Lavoro, precisamente a Bari perchè la regione Puglia è una delle zone ove è più alta la percentuale di disoccupazione giovanile che costringe molti ragazzi a lasciare la loro terra dando origine ad una nuova generazione di "emigranti".

Scegliere un luogo ove costruire la nuova casa del ministro Maroni è facilissimo visto che interi "pezzi" della nostra nazione sono controllati completamente dalla mafia, camorra, sacra corono unita e ndrangheta. Ad esempio, il Ministro degli Interni lo vedrei bene a Scampia, così oltre a contrastare i clan camorristici potrebbe anche provare a fermare lo spaccio di droga.

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Lavori Pubblici andrebbe alla città di L'Aquila per terminare la costruzione post-terremoto e mantenere fede alle promesse.

In Sicilia vedrei bene due dicasteri: il Ministero del Turismo a Lampedusa e per i casi di malasanità e dei sprechi dei soldi pubblici a Palermo porterei il Ministero della Salute.

Per coerenza, il Ministero dell'Istruzione lo metterei sempre a Napoli che è una delle città con le più lunghe graduatorie dei precari per la scuola.

Ed al Nord cosa rimarrebbe?
Tranquilli, ho pensato a tutto, alla Lombardia spetterebbero tre importanti dicasteri: visto il continuo viavai di ragazzine, studentesse, veline e professioniste, ad Arcore andrebbe il Ministero delle Pari Opportunità.
Per garantire a tutti un processo "giusto" a Milano il Ministero della Giustizia ed a Monza il Ministero della Solidarietà, presieduto da un leghista-doc: Renzo-Bossi-La Trota.
La sua presenza ci ricorderebbe una virtù nazionale, la parentopoli ed il Ministero potrebbe anche avere una succursale a Pontida, luogo ove la solidarietà sembra carente.

Che ne pensate?


 
[1306 letture]
 
 
Mostri categoria Politici  Tutti i mostri di Giugno
 Vedi tutti i mostri simili  Raccomanda questo mostro
 Segnala abuso  Persone on-line: 13
 

Il mostro di ieri
(20 Giugno)

 

Il mostro di domani
(22 Giugno)

 
 
Share |
 
 
 
Bacheca (2 commenti)
 
15:00

A Brunetta, il ministro della Pubblica amministrazione e l'Innovazione, lo trasferirei tra i sassi di Matera!

 
09:37

Meraviglioso!

 
 
 
Mostri simili
 
  • 18 Giugno 2013: Le vacanze? Come andare oltre la «partenza intelligente»
    Commenti: 0
     
  • 03 Aprile 2013: In difesa dei miei cinque visitatori svizzeri, vittime dei luoghi comuni
    Commenti: 0
     
  • 05 Febbraio 2013: Come salvai gli U2 e liberai Bono Vox dal fantasma del suo passato
    Commenti: 0
     
  • 28 Dicembre 2012: «Felice Anno Nuovo»: provateci, io sono pronto (a combattere)
    Commenti: 0
     
  • 21 Dicembre 2012: Come respingere la tempesta di messaggini natalizi?
    Commenti: 0
     
  • 29 Novembre 2012: Come cambiai il mondo in un pomeriggio di pioggia autunnale
    Commenti: 0
     
  • 26 Novembre 2012: Il mio 42-esimo compleanno? Una giornata rivoluzionaria
    Commenti: 2
     
  • 22 Settembre 2012: Buon compleanno Roberto!
    Commenti: 0
     
  • 19 Settembre 2012: Napoli, il vecchio palazzetto dello sport: ecomostro con discarica
    Commenti: 0
     
  • 05 Luglio 2012: Comunicato ufficiale in una notte di mezz’estate
    Commenti: 0
     
  • 04 Giugno 2012: Calcioscommesse: le reazioni del Governo
    Commenti: 0
     
  • 27 Aprile 2012: «Sul terreno ha lasciato 100milioni»: il doveroso sacrificio alla Belva
    Commenti: 0
     
  • 16 Aprile 2012: Piermario Morosini: dovere di cronaca o pornografia mediatica?
    Commenti: 3
     
  • 20 Marzo 2012: Enrico Mentana, il giornalista socialista (e raccomandato)
    Commenti: 7
     
  • 11 Gennaio 2012: Mio caro spread, come ti senti oggi?
    Commenti: 0
     
  • 28 Novembre 2011: Come ero (1974), come sono oggi (2011)
    Commenti: 5
     
  • 14 Novembre 2011: L'indovinello del Vigile del Fuoco
    Commenti: 0
     
  • 10 Ottobre 2011: Perché il mondo piange la scomparsa di Steve Jobs
    Commenti: 2
     
  • 29 Luglio 2011: Ministeri al Nord, «Berlusconi dì qualcosa di destra»
    Commenti: 1
     
  • 15 Luglio 2011: Tremonti: «Siamo come il Titanic»
    Commenti: 1
     
 

Parole più frequenti

Berlusconi calcio giorno
2010 ecologica Perchè
MOSTRI rifiuti Sei
terminata mia Fuochi
attricette ufficio BLOG
chiuso NATALE Vita
Antonio lavoro reazioni
Beni Scampia Terra
perdonaci giochiamo derby
contro Italia mostro
Politica TELEVISIONE Napoli
tutti Festa Destra
oggi cosa Mondo
fumo montagna assuefatti

Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.11 Secondi