faCCebook.eu - blog di denuncia: il mostro del giorno
Il mostro di Martedì 28 Giugno 2011
Campo ROM di Scampia, l’inceneritore di rifiuti tossici no-stop
 
 
Perchè questo mostro è stato proposto?

A Scampia l'emergenza-rifiuti non è così drammatica come nel resto di Napoli ma i roghi di rifiuti sono quotidiani soprattutto nel campo ROM abusivo presente nel quartiere. Vengono incendiate sostanze nocive che diffondono diossina. I media e le Istituzioni ignorano questa tragedia, peché nessuno interviene?


Monster's Blog
Scritto da webmonster il 28/06/11
 

In questa torrida estate napoletana caratterizzata ancora dalla ennessima normalità-rifiuti sorrido amaramente quando i media mostrano le immagini dei roghi di rifiuti in centro città, cittadini esasperata dalla mancata raccolta della spazzatura che svuotano i cassonetti stracolmi di monnezza gettandoli per strada e poi, in alcuni casi, anche incendiandoli. Questi atti irresponsabili sprigionano nell'aria diossina e, chiaramente, sono ancora più letali della stessa spazzatura che marcisce al sole per giorni interi senza essere prelevata dai netturbini.
I giornali e le TV evidenziano (giustamente) il rischio alla salute pubblica causato dai roghi appiccati dai delinquenti in ogni angolo della città ma dimenticano un elemento fondamentale questi stessi roghi si verificano da anni nella Terra dei Fuochi, la zona che va da Napoli Nord a Caserta e che attraversa tutto l'hinderland del capoluogo campano (Qualiano, Giugliano, Melito, Casoria, Afragola, Acerra, Aversa, Teverola ...) fino a Marcianise e oltre.
Lo stesso dramma ambientale assume un significato diverso perchè avviene in quartieri "importanti" della città invece che in periferia?
Attenzione, lo scempio ambientale che si verifica ogni giorno con roghi di sostanze pericolose e nocive è ben visibile nelle campagne limitrofe l'asse mediano, è noto a tutte le istituzioni, è puntualmente denunciato dai cittadini con video e foto ma mai risolto ed ignorato dai media tradizionali.
Inoltre, va sottolineato che la tragedia dei roghi di pneumatici e chi sa quali altre sostanze pericolose, è indipendente dall'emergenza rifiuti ma è oramai dimostrato essere parte integrante dell'economia di micro-aziende che invece di seguire l'iter legale per lo smaltimento delle sostanze industriali delinquono affidando alla camorra o a eco-delinquenti i rifiuti che producono.
I roghi nella "Terra dei Fuochi" si ripetono quotidianamente, a qualsiasi ora del giorno e della notte come dimostrano le innumerevoli testimonianze che giungono da ogni parte dalla Campania al gruppo facebook. Non parliamo di una fissazione di uno sparuto gruppo di cittadini-ecologisti bensì di una tragedia che persevera da anni ed alla quale la politica non ha saputo fornire una soluzione ed i media hanno sempre trascurato scandalizzandosi solo oggi che lo stesso dramma ha raggiunto il centro della città.
A Scampia nonostante per strada non si vedano le montagne di spazzatura e non siano presenti discariche a cielo aperto grazie soprattutto alla raccolta differenziata porta-a-porta partita a metà maggio, è presente un campo ROM abusivo, un inceneritore di rifiuti tossici dal quale si innalzano grosse colonne di fumo nero, indice di roghi di chi sa cosa, che diffondono nell'aria diossina e sostanze nocive.
Ecco le foto di stamane, ore 6,30, un bel modo di iniziare la giornata.

 

 

clicca sulla foto per ingrandirla











 
[1323 letture]
 
 
Mostri categoria Disastri  Tutti i mostri di Giugno
 Vedi tutti i mostri simili  Raccomanda questo mostro
 Segnala abuso  Persone on-line: 25
 

Il mostro di ieri
(27 Giugno)

 

Il mostro di domani
(29 Giugno)

 
 
Share |
 
 
 
Bacheca (4 commenti)
 
22:34

anche stasera a Scampia si continua a bruciare, c'è come sempre una puzza di bruciato nell'aria che ci costringe a restar chiusi in casa. AMEN

 
15:42

se ogni persona che individua un rogo chiama al 115 allora la denuncia assume un peso diverso. DENUNCIAMO SEMPRE E CMQ!

 
15:35

a me non piace pensare che questa situazione si possa risolvere solo andando via, mi piacerebbe pensare che si possa combattere sul campo e vedere che succede. Ogni volta che vedo un rogo mi sembra di ricevere sempre una sconfitta in questa lotta che si combatte ad armi impari perchè francamente non so come si possa lottare, dopo tutte le denunce fatte

 
15:31

stamattina ho chiamato 115, 112, 113. Il poliziotto che mi ha risposto mi ha infuso una penetrante tristezza, il carabiniere invece era energico e rassicurante; il rogo comunque si è spento da sè, nell'attesa che il vigile del fuoco si decidesse se partire o meno. Si sappia che le colonne non si fermano sul nostro quartiere va vanno come va il vento, e quindi l'emergenza non è solo della periferia! (Lisa)

 
 
 
Mostri simili
 
  • 11 Giugno 2013: Io, Tu, Lui, Lei: ad ogni età il giusto pronome
    Commenti: 0
     
  • 25 Marzo 2013: Il rifiuto-zero: la soluzione per la discarica-Terra
    Commenti: 0
     
  • 18 Marzo 2013: Metropolitana, quell’odiosa abitudine di non cedere il posto
    Commenti: 1
     
  • 03 Marzo 2013: Totti, il papà campione
    Commenti: 0
     
  • 10 Gennaio 2013: Manutenzione delle strade e rifiuti: due problemi, un’unica soluzione
    Commenti: 0
     
  • 03 Settembre 2012: Faida di Scampia: le riflessioni della casalinga di Voghera
    Commenti: 1
     
  • 30 Luglio 2012: Il dramma (sportivo) della Pellegrini visto dal balcone di casa mia
    Commenti: 2
     
  • 26 Luglio 2012: Il custode del millenario segreto dei ticket mensa
    Commenti: 0
     
  • 18 Luglio 2012: Il testone
    Commenti: 0
     
  • 29 Giugno 2012: Capodichino, brucia il campo ROM abusivo: tragedia annunciata (e invisibile)
    Commenti: 0
     
  • 13 Giugno 2012: Euro2012, Scampia sempre «dentro la notizia»
    Commenti: 2
     
  • 05 Maggio 2012: La papera di Buffon? No, solo un gesto da patriota
    Commenti: 0
     
  • 28 Aprile 2012: Io sto con Ombretta Colli!
    Commenti: 0
     
  • 26 Aprile 2012: Campo rom abusivo di Giugliano, muore un bimbo di un mese (l’ipocrisia continua)
    Commenti: 3
     
  • 12 Aprile 2012: Edu Vargas, campione o bidone?
    Commenti: 0
     
  • 06 Aprile 2012: Pato e il nuovo infortunio: torna presto campione!
    Commenti: 0
     
  • 04 Marzo 2012: Ibrahimovic, professore in campo asino fuori
    Commenti: 0
     
  • 13 Febbraio 2012: Se mia nonna fosse stata l'agente di Whitney Houston ...
    Commenti: 0
     
  • 09 Febbraio 2012: Agnano, residui di emergenza-rifiuti ed ordinaria inciviltà
    Commenti: 0
     
  • 07 Febbraio 2012: «Occuyscampia», io c'ero
    Commenti: 0
     
 

Parole più frequenti

povero Vita mia
calcetto cosa contro
Terra Sudafrica Scampia
BLOG oggi Festa
MOSTRI ufficio messaggero
Italia lavoro tutti
Napoli Perchè TELEVISIONE
amici mostro Rotondi
the Politica Baia
chiuso 2010 Sei
Beni Berlusconi Fuochi
seconda rifiuti Mondo
giorno Antonio classifica
calcio NATALE Cosentino

Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.15 Secondi