faCCebook.eu - blog di denuncia: il mostro del giorno
Il mostro di Mercoledì 14 Settembre 2011
L'ergastolo
 
 
Perchè questo mostro è stato proposto?

La storia di Abramo, il pesciolino rosso che da poco ho acquistato, mi ha indotto ad una profonda riflessione ed autocritica sul comportamento di noi uomini-mostro che usiamo gli animali come passatempo e soprammobili ...


Monster's Blog
Scritto da webmonster il 14/09/11
 

E' rinchuso ventiquattro ore al giorno in una gabbia senza aria, grande quanto una vasca. E' stato condannato all'ergastolo da un non noto tribunale dell'Asia orientale ed ora, senza appello, deve scontare la sua ingiusta pena.
Non ha diritti, nessuna organizzazione non governativa tutela la sua causa, i media non sono interessanti ad approfondire questa ordinaria prepotenza che si consuma silenziosamente in ogni angolo del mondo, anche a casa mia.
Costretto a vivere la sua infelice esistenza in una cella disumana, viene privato totalmente della libertà. Non può scegliere, deve mangiare due volte al giorno, una quantità minima di cibo che gli consente la sopravvivenza.
In molti casi (anche se non esistono statistiche ufficiali), sono state riscontrate delle morti inspiegabili per "troppo mangiare", una tortura per queste creature che, chiusi in uno spazio ristretto, davanti al cibo non riescono a fermare il loro istinto animalesco e si abboffano fino al decesso, forse considerato una redenzione.
Sto parlando dei Carassius auratus, un nobile nome scientifico per indicare una razza bistrattata e sottovalutata, i comuni pesciolini rossi.

 

 

Da qualche giorno ne abbiamo anche noi uno. L'ittiologo da cui l'ho comprato per la banale cifra di 2€ mi ha assicurato che è lui vende solo «esemplari di allevamento», vale a dire pesci che non sono stati sottratti al loro habitat naturale.
Vivere in una vaschetta è, in fin dei conti, per il nostro Abramo (così mio figlio l'ha battezzato) normale non conoscendo cosa voglia dire nuotare apertamente in un laghetto, il luogo naturale dove dovrebbe nascere e crescere beato.
Invece, il povero pesciolino rosso, per soddisfare il divertimento di noi "uomini evoluti" è condannato all'ergastolo, rinchiuso in una "cella" e ridotto ad un ornamento della cucina o del salotto.

Ogni mattina, mentre mi tiene compagnia durante la colazione, lo guardo nuotare nella sua piccola prigione. Mi ispira una forte simpatia ed allo stesso tempo una grande tristezza.
Perché non può essere libero? Forse solo perché è un «pesciolino» invece di un Panda?

In realtà, che differenza c'è tra Abramo e le tigri alienate presenti allo zoo di Napoli?

Nessuna.
Sto esagerando? Sono pesante? E perché?
Sono entrambi esseri viventi ridotti alla prigionia finché non moriranno, condannati all'ergastolo da noi uomini-mostro, me compreso.

 
[1041 letture]
 
 
Mostri categoria Animali  Tutti i mostri di Settembre
 Vedi tutti i mostri simili  Raccomanda questo mostro
 Segnala abuso  Persone on-line: 27
 

Il mostro di ieri
(13 Settembre)

 

Il mostro di domani
(15 Settembre)

 
 
Share |
 
 
 
Bacheca (nessun commento)

Non sono presenti commenti
(è possibile inviare commenti
solo per il mostro di oggi)
 
 
 
Altri mostri interessanti
 
  • 12 Giugno 2013: L’esame di maturità? Un «mostro» buono
    Commenti: 1
     
  • 04 Giugno 2013: Chi è Youri?
    Commenti: 6
     
  • 20 Maggio 2013: Il tram veloce di Napoli: è giunto il tempo delle risposte?
    Commenti: 0
     
  • 12 Maggio 2013: Walter Mazzarri, il Fergurson napoletano
    Commenti: 1
     
  • 06 Maggio 2013: Terra dei Fuochi: Capodichino, brucia l’ennesimo deposito
    Commenti: 0
     
  • 04 Maggio 2013: La finale dei cento metri stile libero: un sogno quasi realizzato
    Commenti: 0
     
  • 02 Maggio 2013: Letta o Alfano, chi tradirà per primo?
    Commenti: 0
     
  • 23 Aprile 2013: Nonno Giorgio, la colpa è tua
    Commenti: 0
     
  • 19 Aprile 2013: Io, razzista per un istante?
    Commenti: 0
     
  • 18 Aprile 2013: L’abbraccio tra Bersani ed Alfano, l’icona dell’inciucio che ritorna
    Commenti: 1
     
  • 30 Marzo 2013: La (triste) Pasqua del maiale dimenticato
    Commenti: 0
     
  • 27 Marzo 2013: [Casale di Carinola] Fotografa la tua frittata, 2013 – II edizione
    Commenti: 0
     
  • 25 Marzo 2013: Il rifiuto-zero: la soluzione per la discarica-Terra
    Commenti: 0
     
  • 03 Marzo 2013: Totti, il papà campione
    Commenti: 0
     
  • 08 Febbraio 2013: Ho adottato una buca killer
    Commenti: 0
     
  • 07 Febbraio 2013: La sigaretta elettronica: nuovi dispositivi, vecchie (e pessime) abitudini?
    Commenti: 1
     
  • 03 Febbraio 2013: Balotelli al Milan: la verità sull'inchiesta (archiviata)
    Commenti: 0
     
  • 02 Febbraio 2013: Zeman esonerato, il mio tweet per un uomo coerente
    Commenti: 0
     
  • 16 Gennaio 2013: Snapchat e gli aggiornamenti truffaldini
    Commenti: 0
     
  • 14 Gennaio 2013: Costa Concordia un anno dopo: cosa è cambiato sulle navi da crociera?
    Commenti: 0
     
 

Parole più frequenti

maturità cosa Carinola
Beni TELEVISIONE Mondo
NATALE astrologi Italia
Festa Martina Scampia
Terra 2010 ritardo
Berlusconi BLOG Napoli
MOSTRI mediatico mostro
ufficio Allegri Parola
prima oggi Vita
rifiuti tutti giorno
Ascoli Antonio lavoro
Perchè 8anni contro
racconta chiuso Fuochi
calcio mia Politica

Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.10 Secondi