faCCebook.eu - blog di denuncia: il mostro del giorno
Il mostro di Martedì 22 Novembre 2011
Scampia, il benvenuto ai turisti (basta non nominare droga e camorra)
 
 
Perchè questo mostro è stato proposto?

Il mio quartiere è famoso nel mondo per i noti problemi ma nessuno conosce effettivamente quale è la vera piaga di Scampia: ve la spiego io senza remore e censure.


Monster's Blog
Scritto da webmonster il 22/11/11
 

Abito a Scampia da sette anni e, sinceramente, il famigerato quartiere a nord di Napoli non lo si può definire normale. E difatti, dai media, viene trattato come una "zona speciale": ogni cosa che accade quì risulta eccessiva, sia nel bene che nel male.
Confermo che la pessima fama del rione napoletano non è pura fantasia ma é la dura realtà che ogni giorno, noi onesti cittadini, viviamo sulla nostra pelle, è inutile negarlo.
Lo so, voi attenti Lettori già mi avete capito, dico Scampia e cosa vi balena in mente?

 

 

Un luogo ricco di piaghe sociali, la peggiore di tutte che inficia sulla nostra qualità della vita è, senza dubbio, l'orario della metropolitana: il treno che collega la nostra martoriata zona con il resto della città parte ogni quindici minuti!
Inammissibile.

Devo ammettere che noi, abitanti di Scampia, siamo dotati di una santa pazienza obbligati a subire angherie di qualsiasi genere.
Vogliamo parlare degli autobus ANM? Alle fermate non sono presenti i display elettronici (come nel resto della città) che informano, in tempo reale, l'utenza dei periodi di attesa e degli orari di partenza/arrivo dei mezzi pubblici.
Perché questa discriminazione? Forse a Scampia non paghiamo il biglietto come nel resto della città?
Ancora inammissibile.

Ma noi, rispettabili abitanti di Secondigliano, siamo indulgenti e disposti a sorvolare sull'inefficienza del trasporto pubblico.

Purtroppo, però, Scampia è famosa nel mondo anche per altri aspetti negativi.

La vera piaga, infatti, é la processione di turisti che quotidianamente confluiscono a Scampia in qualsiasi orario del giorno e della notte con ogni mezzo, alcuni anche a piedi se necessario. Passeggiano per il quartiere senza essere informati, sembrano automi alla ricerca di una meta, questi incauti villeggianti sono talmente rapiti dalle bellezze del luogo che spesso attraversano le strade senza preoccuparsi delle auto che sfrecciano veloci per le larghe vie alberate, altri sembrano "lontani" con la testa sospesi in un sogno, in molti chiedono lumi ai giovani che bighellonando nelle piazze si abbronzano al sole.
Questa è la vera piaga di Scampia: l'assenza di info-point per i numerosi viaggiatori che, ansiosi ed in preda a forti crisi, cercano le notizie su come trascorrere in modo stupefacente la loro vacanza e non trovano la giusta organizzazione.

Il Comune ha già preso seri provvedimenti installando all'uscita della metropolitana di Piscinola-Secondigliano il famoso doppio cartello di benvenuto (sia in italiano che in inglese) ma non basta. Questi turisti stupefatti chiedono uno sforzo maggiore alla giunta.
Protestano poiché il manifesto cita "Basta crederci e trovi un mare di bene a Scampia", e visto il loro stato di eccitazione desidererebbero veramente lidi organizzati, spiagge pulite e acque dove tuffarsi (non solo con la fantasia).

Forza Sindaco, non deludiamo i nostri allucinati visitatori.


 
[1542 letture]
 
 
Mostri categoria Società  Tutti i mostri di Novembre
 Vedi tutti i mostri simili  Raccomanda questo mostro
 Segnala abuso  Persone on-line: 5
 

Il mostro di ieri
(21 Novembre)

 

Il mostro di domani
(23 Novembre)

 
 
Share |
 
 
 
Bacheca (un commento)
 
16:15

Scampia resta il buco nero della città e lo sarà per sempre. E' una scelta politica, rassegnatevi.

 
 
 
Mostri simili
 
  • 03 Settembre 2012: Faida di Scampia: le riflessioni della casalinga di Voghera
    Commenti: 1
     
  • 13 Giugno 2012: Euro2012, Scampia sempre «dentro la notizia»
    Commenti: 2
     
  • 25 Marzo 2012: Formula1: Alonso trionfa ma a me non basta
    Commenti: 2
     
  • 07 Febbraio 2012: «Occuyscampia», io c'ero
    Commenti: 0
     
  • 02 Febbraio 2012: Abito a Scampia, sono una persona normale ma non #occupyscampia
    Commenti: 5
     
  • 05 Gennaio 2012: Scampia, testimonianze dall'antica Roma
    Commenti: 2
     
  • 20 Settembre 2011: Evasione fiscale a Scampia, il ritorno dei contrabbandieri di sigarette
    Commenti: 6
     
  • 10 Agosto 2011: Droga, la mia testimonianza.
    Commenti: 1
     
  • 28 Giugno 2011: Campo ROM di Scampia, l’inceneritore di rifiuti tossici no-stop
    Commenti: 4
     
  • 25 Maggio 2011: Scampia, la verità del «Parco dei Ciliegi» sulla raccolta differenziata
    Commenti: 16
     
  • 18 Febbraio 2011: Clicktivism: basta un click per cambiare il mondo?
    Commenti: 0
     
  • 06 Dicembre 2010: Fuochi di artificio a Scampia, quale significato?
    Commenti: 2
     
  • 26 Ottobre 2010: Emergenza rifiuti a Napoli: cartolina da Scampia
    Commenti: 2
     
  • 24 Settembre 2010: Lo scandaloso arbitro Moreno arrestato per spaccio di droga
    Commenti: 1
     
  • 09 Settembre 2010: Rifiuti tossici a Scampia: intervista su RadioArticolo1, di Martina Chichi
    Commenti: 0
     
  • 02 Settembre 2010: Campo ROM di Scampia, l’inceneritore di rifiuti tossici
    Commenti: 6
     
  • 13 Agosto 2010: La mia denuncia sui roghi di rifiuti a Scampia su Repubblica Napoli
    Commenti: 2
     
  • 26 Maggio 2010: Scampia, viva il libero mercato (abusivo)!
    Commenti: 0
     
  • 21 Maggio 2010: Continuano i roghi notturni di pneumatici a Scampia, la triste Terra dei Fuochi
    Commenti: 1
     
  • 06 Aprile 2010: Penne digitali: Scampia, l'Australia e l’informazione glocale
    Commenti: 0
     
 

Parole più frequenti

Vita tutti calcio
faCCebook cosa lepre
traffico golfo lavoro
Scampia 2010 Beni
Antonio MOSTRI Berlusconi
mostro Fuochi Italia
NATALE chiuso oggi
Voghera consumismo contro
mobbing rifiuti dopo
Metalmeccanici mia TELEVISIONE
Napoli Mondo Ruby
Perchè Politica Terra
schifo dentro giorno
ufficio causa BLOG

Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.15 Secondi