faCCebook.eu - blog di denuncia: il mostro del giorno
Il mostro di Mercoledì 11 Aprile 2012
Renzo Bossi e Rosi Mauro: e la belva si placò
 
 
Perchè questo mostro è stato proposto?

Il raduno dell'orgoglio padano sancisce il «mostro» da sacrificare affinché la belva-movimento si plachi. Tranquillo Renzo, ti sei salvato anche questa volta, tu sei pur sempre il figlio del capo: tocca a Rosi Mauro, per oggi te la sei scampata, domani si vedrà. E giustizia fu fatta.


Monster's Blog
Scritto da webmonster il 11/04/12
 

Martedi 10 aprile ore 21,30: strutto dopo una intensa giornata lavorativa, mi butto sul divano del salotto ed accendo la tv. Canale 100 di Sky, in diretta da Bergamo, scorrono le immagini del raduno dell'orgoglio padano.
Si intravede una piazza gremita e rumorosa, i supporter espongono bandiere e striscioni, sul palco (Umberto) Bossi, Calderoli e Maroni promettono «pulizia». Il movimento leghista urla e inneggia alla vendetta, si sentono offesi, sono da sempre convinti di essere "diversi" dai partiti politici stantii e corrotti e oggi sono costretti a ribadire questa differenza con una plateale manifestazione mediatica.

Ma il dover riaffermare (a se stessi) questa diversità è indice di insicurezza.

Mi devo sforzare per non cambiar canale, trovo il comizio patetico. L'ex Ministro degli Interni sbraita contro Rosi Mauro, è lei l'epicentro della vergogna.
Chissà chi l'ha nominata commissario della Lega Nord Liguria ...

 

 

Bossi (s)parla ma non capisco cosa afferma, devo alzare l'audio della tv per intendere le sue farneticazioni. Ah, certo, il complotto romano, come no, i "nemici" sono sempre altrove, le colpe degli altri, il figlio ingenuo doveva studiare all'estero.
Deprimente, davvero.

Poi osservo la platea, il cosiddetto movimento leghista, la famosa "base". Sembra quasi che questo termine indichi una creatura vivente: il movimento leghista, una belva assatanata alla quale sacrificare il «mostro» del momento, il capro espiatorio, il signor Malaussène.

Rosi Mauro è la vergine perfetta da immolare, Renzo Bossi può attendere, lui è pur sempre il figlio del boss, magari crescerà e diventerà tosto come il padre.

La belva deve essere sfamata subito, l'eccitazione è massima, la cerimonia può avere l'epico finale purificatore, l'onta rimossa, il movimento si (auto)assolve, gli scheletri negli armadi sono distrutti, Rosi Mauro cancellata per sempre.

Renzo può star tranquillo, la belva si è calmata, almeno per oggi non è lui il «mostro».

 
[778 letture]
 
 
Mostri categoria Politici  Tutti i mostri di Aprile
 Vedi tutti i mostri simili  Raccomanda questo mostro
 Segnala abuso  Persone on-line: 15
 

Il mostro di ieri
(10 Aprile)

 

Il mostro di domani
(12 Aprile)

 
 
Share |
 
 
 
Bacheca (2 commenti)
 
13:59

il trota è davvero un idiota, l'emblema del politico del futuro

 
13:46

Cosa vuoi commentare? diano le dimissioni tutti, e vadano a fare un ritiro di purificazione in convento, a proposito di pulizia !

 
 
 
Mostri simili
 
  • 06 Giugno 2013: Legge elettorale, il dibattito tra la casalinga di Voghera ed il signor Rossi
    Commenti: 0
     
  • 09 Maggio 2013: Enrico Letta e la scelta (sbagliata) del ritiro spirituale: perché non Rosarno?
    Commenti: 0
     
  • 18 Novembre 2012: Napoli Milan, tifosi rossoneri influenzati?
    Commenti: 0
     
  • 02 Ottobre 2012: Napoli, l'interpretazione del semaforo rosso? Una spia sociale
    Commenti: 0
     
  • 17 Luglio 2012: Nicole Minetti ed il desiderio della «belva»
    Commenti: 1
     
  • 25 Maggio 2012: Il messaggero del boss Provenzano
    Commenti: 3
     
  • 14 Maggio 2012: Pretty Woman, la prostituta felice pioniere del bunga bunga
    Commenti: 0
     
  • 04 Maggio 2012: Abete: «Delio Rossi, no alla logica del mostro in prima pagina»
    Commenti: 0
     
  • 03 Maggio 2012: Delio Rossi prende a pugni Ljajic: le reazioni politiche
    Commenti: 0
     
  • 27 Aprile 2012: «Sul terreno ha lasciato 100milioni»: il doveroso sacrificio alla Belva
    Commenti: 0
     
  • 16 Aprile 2012: Piermario Morosini: dovere di cronaca o pornografia mediatica?
    Commenti: 3
     
  • 13 Aprile 2012: La stanchezza di Cavani? Chiedete al pendolare Mario Rossi
    Commenti: 0
     
  • 07 Aprile 2012: «Liberate Rossella»
    Commenti: 0
     
  • 08 Marzo 2012: «Voglio festeggiare con Rossella Urru»
    Commenti: 0
     
  • 05 Marzo 2012: Cuba raccontata da Rosario, «l’eroe dei due mondi»
    Commenti: 3
     
  • 15 Dicembre 2011: Il rosso, la rossa e il russo
    Commenti: 0
     
  • 22 Settembre 2011: L'incoerenza
    Commenti: 2
     
  • 25 Maggio 2011: Scampia, la verità del «Parco dei Ciliegi» sulla raccolta differenziata
    Commenti: 16
     
  • 21 Aprile 2011: Vita di ufficio: la raccolta differenziata (inesistente)
    Commenti: 0
     
  • 20 Gennaio 2011: Napoli: il mistero della raccolta differenziata
    Commenti: 0
     
 

Parole più frequenti

2010 MOSTRI Terra
Napoli glocale PAGELLE
Italia rifiuti faCCebook
maturità supponenza oggi
ministro Scampia ufficio
Vita Perchè TELEVISIONE
cosa lavoro dopo
Cosentino chiuso mostro
BLOG Beni Antonio
Veramente Politica giorno
NATALE Berlusconi segreto
contro tutti Fuochi
Lettieri cronaca mia
calcio finire Mondo

Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.15 Secondi