faCCebook.eu - blog di denuncia: il mostro del giorno
Il mostro di Martedì 17 Aprile 2012
Monti: «cancelleremo l'imposta sulla benzina a favore della tassa sulla parola»
 
 
Perchè questo mostro è stato proposto?

I cinque centesimi di aumento per ogni litro di benzina mi fanno arrabbiare troppo! Non sopporto le ingiustizie e così, incavolato nero, ho telefonato a Monti per proporgli di sostituire la tassa sulla benzina con un'imposta più giusta e - soprattutto - proporzionale: la tassa sulla parola.


Monster's Blog
Scritto da webmonster il 17/04/12
 

Ho chiamato Marittiello e ho scaricato la mia rabbia per telefono: «Mario, ma che mi combini? Che è sta tassa sulla benzina? 5centesimi al litro? Ma sei caduto col teschio a terra?».

L'imposta sulla benzina mi imbestialisce, è un atto vigliacco, un vero e proprio furto dalle tasche (vuote) degli italiani. Eppoi, la pagheranno tutti indistintamente: ricchi e poveri, alti e bassi, ciccioni e magri, calvi e capelloni. Una nuova tassa che cade "a pioggia" indipendentemente da quando il cittadino guadagna. Una vera ingiustizia sociale a cui devo porre rimedio.

Per un attimo, il Premier perde la sua proverbiale calma e sbotta: «siete tutti bravi a criticare, ma io i soldi per la Protezione Civile da dove li arraffo?»

E' noto che la necessità aguzza l'ingegno e così ho proposto a Monti la mia geniale idea: «Marittiello, che ne pensi di sostituire l'iniqua trattenuta sulla benzina con la più giusta tassa sulla parola?»

Il Primo Ministro tentenna per un istante poi farfuglia dubbioso: «ma le pensi la notte? Di che si tratta?»

 

 

«La tassa sulla parola è un tributo proporzionale: più parli più paghi. Sono esenti i cantanti, i medici, i preti (così abbiamo l'appoggio del Vaticano) ed ovviamente voi politici. I giudici e gli avvocati, invece, devono pagare. Pensaci Marittiello, in questo modo i magistrati sono costretti a parlar poco per non pagare cifre astronomiche, analogamente gli avvocati. La Giustizia trarrà da subito dei forti vantaggi: i processi dureranno al massimo un giorno e nessuno farà mai ricorso. I cittadini saranno invogliati a non parlar a vuoto e lavoreranno di più. I giornalisti dovranno sintetizzare le notizie e gli scandali non avranno spazio.
La tassa si pagherà in tre rate, propongo ad ogni cambio di stagione. Ognuno misurerà le parole secondo il reddito, parleranno solo coloro che economicamente oggi se la passano meglio, quelli che non desiderano cambiare nulla dell'attuale condizione sociale. Chi, invece, oggi protesta preferirà il silenzio alle costose critiche.»

Mi fermo per dare tempo al mio interlocutore di assorbire il concetto.

«Guaglio' ma sei un mostro! Approveremo immediatamente con un decreto ad hoc la tassa sulla parola e cancelleremo l'imposta sulla benzina. Hai ragione Mario, colpire tutti allo stesso modo era un'idea ingiusta. Spero di risalire nei sondaggi dopo l'approvazione di quest'ultimo decreto».
«Sicuramente Marittiello» lo rassicuro.

In fin dei conti il Premier è armato di buone intenzioni, solo che a volte è consigliato male.

 
[1361 letture]
 
 
Mostri categoria Politici  Tutti i mostri di Aprile
 Vedi tutti i mostri simili  Raccomanda questo mostro
 Segnala abuso  Persone on-line: 31
 

Il mostro di ieri
(16 Aprile)

 

Il mostro di domani
(18 Aprile)

 
 
Share |
 
 
 
Bacheca (un commento)
 
14:00

troppo divertente: mandalo a Crozza così lo legge a Ballarò!

 
 
 
Mostri simili
 
  • 17 Giugno 2013: Parole, parole, parole
    Commenti: 0
     
  • 10 Dicembre 2012: Il bosco di Capodimonte e la foto che non c'è
    Commenti: 0
     
  • 12 Novembre 2012: Il calcio propositivo di Montella ed il (mio) colesterolo: colpa di Mazzarri?
    Commenti: 1
     
  • 03 Novembre 2012: Capodimonte, l'oasi di Napoli da difendere con ogni mezzo
    Commenti: 0
     
  • 25 Giugno 2012: Monti: «la nostra politica di rigore sta dando i suoi frutti»
    Commenti: 0
     
  • 19 Giugno 2012: Balotelli, le parole che non ha detto
    Commenti: 0
     
  • 20 Aprile 2012: [APPELLO] Voglio la benzina a 2 euro al litro
    Commenti: 0
     
  • 14 Febbraio 2012: San Valentino, una parola in difesa di noi uomini.
    Commenti: 2
     
  • 03 Febbraio 2012: Monti, il posto fisso, la monotonia ed il mutuo
    Commenti: 1
     
  • 24 Gennaio 2012: Alla ricerca del benzinaio perduto
    Commenti: 1
     
  • 20 Gennaio 2012: Il benzinaio più «caro» d'Italia
    Commenti: 2
     
  • 15 Novembre 2011: E se Mario Monti fosse nato a Napoli?
    Commenti: 2
     
  • 29 Agosto 2011: La vacanza in montagna e la ricerca della casa, questioni da «mentalizzare»
    Commenti: 0
     
  • 15 Luglio 2011: Tremonti: «Siamo come il Titanic»
    Commenti: 1
     
  • 09 Marzo 2011: Il caffè, la benzina della nostra società
    Commenti: 6
     
  • 17 Gennaio 2011: Aumenti della benzina, presto due euro al litro?
    Commenti: 1
     
  • 05 Gennaio 2011: Riforma Gelmini e scuola okkupata, la parola ad uno studente
    Commenti: 0
     
  • 09 Novembre 2010: «Vieni via con me», la potenza della parola contro il degrado culturale
    Commenti: 8
     
  • 26 Agosto 2010: Che tristezza quando piove e sei in montagna!
    Commenti: 0
     
  • 25 Agosto 2010: Il piacere della vacanza in montagna: la Camosciara
    Commenti: 0
     
 

Parole più frequenti

due mostruosità NATALE
Terra Antonio MOSTRI
prima ufficio Scampia
BLOG Beni cosa
arriva tutti giochi
rifiuti Fuochi lavoro
calcio giorno Berlusconi
mia scoprirete oggi
Perchè imbrogli Politica
positivo contro chiama
mostro Vita 2010
Fuochi Mondo generano
TELEVISIONE omicidi chiuso
frontiera Napoli Italia

Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.16 Secondi