faCCebook.eu - blog di denuncia: il mostro del giorno
Il mostro di Martedì 08 Maggio 2012
Beppe Grillo distrugge i «mostri» dell’antipolitica?
 
 
Perchè questo mostro è stato proposto?

Il successo del movimento di Beppe Grillo viene etichettato come «voto di protesta» dai politici della Casta. Oramai solo loro ci credono negando la realtà: l'antipolitica è indegnamente rappresentata dai partiti corrotti e marci, è giunto il tempo di ridare il giusto significato alla politica: per la collettività. Idea rivoluzionaria vero?


Monster's Blog
Scritto da webmonster il 08/05/12
 

In un blog che si rispetti oggi non può mancare un commento sui risultati delle elezioni politiche dello scorso week end. Lascio agli esperti del settore le opportune analisi, a me interessa evidenziare un concetto base che pare evidente ma (forse) sfugge ai molti: il voto al Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo non è una protesta bensì una scelta consapevole dell'elettore.

Chiaramente, secondo i politici-mostri, nessuno ha perso e tutti hanno un alibi a cui appigliarsi: Mario Monti.
Penso che - come suol dirsi in un paese normale - con questi esiti molti segretari di partito dovrebbero dimettersi, giusto per salvare la loro dignità personale. Ma da tempo è chiaro che di normale il nostro belpaese ha ben poco, anzi funziona in modo inverso.

 

 

I «mostri» della casta difendono la loro ennesima debacle con la disperazione degli avidi e come tutti gli ingordi che temono di perdere i loro (ingiustificati) privilegi, demonizzano chi li smaschera: i grillini. Continuano ad affermare che il voto è di protesta, il Movimento una bolla senza un programma, Grillo "un populista, demagogo, arruffa popoli, flauto magico, pifferaio ...".

Eppure la realtà è radicalmente diversa e solo i dinosauri possono negarla: l'antipolitica è vergognosamente rappresentata dagli attuali politici, inciucioni senza ideali, furfanti che operano per il bene personale (e dei loro compari), truffatori della collettività, uomini corrotti avidi di potere. Va detto che anche in Parlamento esistono le dovute eccezioni che - in questo sistema capovolto - rappresentano la mosca bianca, la mela sana in un cesto di mele marce.

Io persona normale, individuo onesto e perbene, sono stanco di questi «mostri» obsoleti, del loro incomprensibile linguaggio, delle loro mediocri idee, delle promesse senza fine da eterna campagna elettorale, delle colpe sempre altrui.
I grillini hanno il mio sostegno, propongono idee semplici da paese normale (riduzione a due mandati per i parlamentari e per qualunque altra carica pubblica oppure non eleggibilità a cariche pubbliche per i cittadini condannati, concetti pazzeschi vero?), un ritorno al vero significato di politica: per la collettività. I propositi di Grillo vengono etichettati come "rivoluzionari", eppure indicano solo la strada per ripulire la politica e tornare ad operare per la città, la polis appunto.

Da tempo sono convinto che l'antipolitica sia indegnamente rappresentata gli attuali partiti, i veri «mostri marci» da eliminare.
Forza grillini, sono idealmente con voi.

 
[1284 letture]
 
 
Mostri categoria Politici  Tutti i mostri di Maggio
 Vedi tutti i mostri simili  Raccomanda questo mostro
 Segnala abuso  Persone on-line: 12
 

Il mostro di ieri
(07 Maggio)

 

Il mostro di domani
(09 Maggio)

 
 
Share |
 
 
 
Bacheca (nessun commento)

Non sono presenti commenti
(è possibile inviare commenti
solo per il mostro di oggi)
 
 
 
Mostri simili
 
  • 12 Giugno 2013: L’esame di maturità? Un «mostro» buono
    Commenti: 1
     
  • 17 Aprile 2013: Juventus Primavera, piccoli «mostri» crescono
    Commenti: 1
     
  • 05 Aprile 2013: Kim Jong-un, il mostro della Corea del Nord
    Commenti: 0
     
  • 27 Ottobre 2012: Giampiero Amandola, il giornalista razzista? No, solo un «mostro» spassoso
    Commenti: 0
     
  • 15 Ottobre 2012: Il nuovo CUP ed i soliti vecchi «mostri»
    Commenti: 0
     
  • 26 Settembre 2012: L'Ipad, il «mostro» del momento?
    Commenti: 0
     
  • 19 Settembre 2012: Napoli, il vecchio palazzetto dello sport: ecomostro con discarica
    Commenti: 0
     
  • 25 Luglio 2012: Il «mostro» di Denver: cancellato nome e volto
    Commenti: 0
     
  • 16 Luglio 2012: I mostri d’estate
    Commenti: 0
     
  • 24 Giugno 2012: Pirlo ed il cucchiaio mostruoso
    Commenti: 0
     
  • 15 Giugno 2012: Euo2012: Italia, serve un «mostro»
    Commenti: 2
     
  • 07 Giugno 2012: Il mostro di Brindisi: quale la giusta condanna?
    Commenti: 3
     
  • 05 Giugno 2012: FantaMario, il supereroe nemico dei «mostri»
    Commenti: 0
     
  • 22 Maggio 2012: Il falso mostro di Brindisi
    Commenti: 0
     
  • 21 Maggio 2012: C'è traccia di umanità nell mostro di Brindisi?
    Commenti: 0
     
  • 17 Maggio 2012: Omofobia, l’opprimente mostro razzista
    Commenti: 0
     
  • 04 Maggio 2012: Abete: «Delio Rossi, no alla logica del mostro in prima pagina»
    Commenti: 0
     
  • 27 Marzo 2012: Antonio Mastrapasqua, il mostro-manager
    Commenti: 1
     
  • 05 Febbraio 2012: La pubblicità dei finti mostri
    Commenti: 3
     
  • 14 Gennaio 2012: Cosentino-Papa, bacio tra «mostri»
    Commenti: 4
     
 

Parole più frequenti

frittata Nielsen lavoro
mostro Sei scandaloso
Antonio calcio giorno
Fuochi scrittore ufficio
Fotografa BLOG TELEVISIONE
Festa Scampia Napoli
Mondo Terra rifiuti
cosa Italia Vita
Beni Roger giusto
tutti Perchè chiuso
oggi mia naso
Politica Capodanno Berlusconi
ricchi contro ingannevole
2010 MOSTRI NATALE

Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.06 Secondi