Esito della ricerca
Sono visualizzati tutti i mostri che presentano nel titolo o nel motivo la parola chiave digitata.
 
Dettaglio mostro
Per visualizzare tutti i dettagli del mostro clicca sulla foto del msotro.
 
Non sei soddisfatto dei risultati?
Effettua una nuova ricerca
 
 
Visualizzati da 1 a 4 dei 4 mostri che corrispondono a: "lasciateci"  in tutte le categorie.
Mostro del 08 Gennaio 2012
I dolci, la nostra arma contro la crisi

Motivo: Domenica ore 12,30 giungo in pasticceria per comprare i dolci e devo prendere il numero! C'è la fila, evidentemente nei momenti difficili ognuno si consola come può ed i dolci sono la miglior «arma» per combattere la crisi. Appagano il palato e calmano l'ansia, come la cioccolata quando si è giù di umore. Toglieteci tutto ma lasciateci i piccoli piacere della vita. Or dunque, più c'è crisi più si mangiano dolci? (in foto, la mia spesa di domenica. Buoni!)

Categoria: Società

Commenti ricevuti: 0
 
Mostro del 18 Novembre 2011
Natale festa del consumismo e della spesa folle?

Motivo: Ogni anno il Natale è annunciato dai centri commerciali addobbati a feste già agli inizi di novembre. E che esagerazione! lasciateci godere questo caldo autunno senza essere aggrediti dallo shopping e dal consumismo!?! Natale è una festa religiosa fino a prova contraria. Non rubateci il tempo, anche l'attesa ha il suo fascino.

Categoria: Società

Commenti ricevuti: 3
 
Mostro del 25 Ottobre 2011
Mario - Sampras, chi dei due è l'originale?

Motivo: Gli amici dell'ex numero uno del tennis mondiale lo prendono in giro dicendogli che mi assomiglia. Lui imbarazzato diventa rosso (è timido, come me) e poi mi telefona per scusarsi. Per favore, lasciateci stare: io e Pete Sampras siamo amici di vecchia data ma non scherzate: io sono più alto e, come afferma egli stesso, a tennis più elegante. Pete mi ha inviato questo fotomontaggio pregandomi di pubblicarlo. Cliccate sulla foto e giudicate Voi stessi.

Categoria: Sport

Commenti ricevuti: 6
 
Mostro del 23 Marzo 2011
Terra dei Fuochi: lasciateci respirare, lasciateci vivere

Motivo: Ogni giorno nella Terra dei Fuochi tra Napoli e Caserta avvengono roghi di sostanze pericolose. Anche questa mattina, ore 7,00, nei pressi del campo ROM (abusivo) di Scampia era in atto un grosso incendio, era ben visibile la solita odiosa colonna di fumo nero che sprigionava nell'aria chi sa quale sostanza velenosa. Si può continuare così?

Categoria: Ecologia

Commenti ricevuti: 2
 
Pagina 1 di 1 
 






Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.06 Secondi