Chi sono i mostri simili?
Sono mostri simili tutti quelli che presentano nel titolo almeno una parola presente anche nel titolo del mostro di partenza.
 
Visualizzati da 1 a 4 dei 4 mostri simili a:
"Un prete da rispettare"
Mostro del 02 Ottobre 2012
Napoli, l'interpretazione del semaforo rosso? Una spia sociale

Motivo: A Napoli alcuni semafori non vengono rispettati ed il rosso è considerato un optional. Leggenda metropolitana? Purtroppo no. E non c'è nulla di divertente, anzi questi piccoli gesti quotidiani sono la spia di un forte disagio sociale. Ma è sempre possibile cambiare ...

Categoria: Società

Commenti ricevuti: 0
 
Mostro del 14 Maggio 2012
Pretty Woman, la prostituta felice pioniere del bunga bunga

Motivo: Era il 1991 quando Julia Roberts giunge al successo mondiale con il film che racconta le gesta di una giovane e felice prostituta innamorata (e ricambiata) da un affascinante «cliente», il bel Richard Gere. Eppure ho sempre pensato che le prostitute non potessero mai essere felici essendo donne sfruttate da cinici criminali. Oggi mi devo ricredere: le escort non sono altro che moderne Pretty Woman.

Categoria: Cinema

Commenti ricevuti: 0
 
Mostro del 07 Ottobre 2010
Gesti di ordinaria maleducazione: non rispettare la fila al supermercato

Motivo: Sono alla cassa del supermercato in fila per pagare la spesa. Siamo in 5, io sono il terzo. All'improvviso si apre la cassa attigua e le due persone dietro di me scattano per chi arriva prima. Semplice domanda: visto che IO ero in fila prima di questi 2energumeni, anche nella nuova coda avrebbero dovuto rispettare il giusto turno e venire dopo di me! Ed invece vige la legge del più furbo, anzi del più MALEDUCATO. E a voi è mai capitato di assistere ad un gesto di ordinaria maleducazione?

Categoria: Società

Commenti ricevuti: 3
 
Mostro del 23 Novembre 2009
Oroscopo, un concentrato di frasi sibilline che ognuno interpreta a suo modo!

Motivo: Odio l'oroscopo perchè è una farsa. La mattina tutte le radio lo leggono alla stessa ora, ridicoli! Sono solo frasi sibilline con molteplici interpretazioni, un trucco vecchio come il mondo già in uso con i Greci e Romani. Ecco la risposta tipica che la Sibilla Cumana forniva ai soldati prima della partenza per la guerra: "Andrai, ritornerai, e non morirai in guerra". Se poi il soldato non faceva ritorno bastava spostare la virgola: "Andrai, non ritornerai, e morirai in guerra". MOSTRUOSO

Categoria: Società

Commenti ricevuti: 5
 
Pagina 1 di 1 
 



Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.05 Secondi