faCCebook.eu

Sbatti il mostro in homepage!

Napoli, vogliamo i cassonetti chiusi [PETIZIONE]

I cassonetti della spazzatura sempre scoperti?

In fila per sei, per quattro, a coppia o da solo, a Napoli il cassonetto della spazzatura è sempre aperto.

Stavolta desidero andare oltre il semplice post informativo e, per raggiungere l’obiettivo, mi lancio in un’inchiesta on the road.

Viaggio in auto ed osservo con attenzione: da corso Vittorio Emanuele fino a viale Kennedy (una decina di kilometri cittadini) i cassonetti della spazzatura sono tutti scoperti, con la copertura mestamente di lato ed il putrido contenuto lasciato sotto gli attacchi delle intemperie.

Immortalo il prototipo del cassonetto napoletano open H24.

Perchè a Napoli i cassonetti della spazzatura restano sempre aperti?

Anomalia napoletana

Con la pioggia o la calura estiva, il bidone dopo essere stato svuotato, non viene richiuso dagli operatori ecologici (e pulito? Utopia …)

L’estrema disponibilità è un invito al quale, molti cittadini partenopei, non resistono e l’apertura H24 autorizza chiunque a gettare i rifiuti senza rispettare gli orari prestabiliti.

E così, dopo anni di anormalità, la pessima abitudine è divenuta quotidianità: il cassonetto sempre aperto non scandalizza più nessuno, risulta un’anomalia nostrana alla quale siamo assuefatti.

Domanda: anche nelle altre città italiane accade? E a casa nostra, chiudiamo il cestino dell’immondizia?
Dubbi apparentemente innocenti che nascondono una malsana abitudine.

La petizione

Anche a Napoli, dopo lo svuotamento, pretendiamo la chiusura dei cassonetti.

A ben riflettere, è una richiesta ovvia quanto assurda, una necessità per rispettare le minime norme igieniche e non lasciare i rifiuti marcire al sole d’agosto o innaffiati dalle piogge invernali.

All’ASIA NAPOLI sembrano aver dimenticato questa norma elementare, ricordiamolo con mille firme.

FIRMA LA PETIZIONE DA INVIARE ALL’ASIA ED AL SINDACO DI NAPOLI

Commenta via facebook

Commenti

Google+ Comments

Previous

Il nuovo faCCebook: l’editoriale

Next

Alla ricerca dello scatto perfetto da condividere …

2 Comments

  1. Mario Monfrecola

    la petizione è online anche su “AgoraVox, il cittadino fa notizia”.
    Ecco il link:
    http://www.agoravox.it/Napoli-vogliamo-i-cassonetti.html

  2. Mario Monfrecola

    Ho inviato l’email con il link alla petizione al Sindaco di Napoli, all’Assessorato all’Ambiente ed all’ASIA Napoli.
    Una vera rivoluzione culturale parte anche dai piccoli gesti, noi ci proveremo sempre senza mai assuefarci a ciò che normale non è.

    Seguono gli indirizzi interessati:
    rapporti.istituzionali@asianapoli.it
    sindaco@comune.napoli.it,
    assessorato.ambiente@comune.napoli.it

    Vi aggiornerò con tempestività in caso di news.
    Grazie ancora.

Lascia un commento

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Translate »