faCCebook - Aiuta a vendicarti dei mostri che rendono difficile la tua vita
 
 
 
 

Di Beni in Peggio
il blog di Antonio P. Beni
 

Antonio P. Beni è su facebook, diventa fan!
Antonio P. Beni è su Twitter
Contatta Antonio P. Beni
Pagina principale
 
 

Chi è Antonio P. Beni

Antonio P Beni nasce improvvisamente più di 30anni fa nel centro del mediterraneo. Di lui conosciamo solo la sua biografia estratta, grazie al sapiente uso del laser, da un pool di esperti di chimica del gelato. Ricco di famiglia, con i suoi dieci fratelli e quindici sorelle fonda il partito 'genitori: fatevi una pizza…'
Dieci anni fa a Roma trovammo una copia clandestina della sua prima raccolta di racconti Di Beni in meglio, ma come per le statue del Modigliani, molti pensarono che fosse un falso. Altri che fosse un falsario.
Ad ogni modo, questi racconti descrivono chiaramente il carattere di Beni, ma non le caratteristiche psico somatiche.
Alcuni anni fa un certo Umberto diede Eco al primo romanzo di Beni 'Le cose degli Altri'. Grazie a questa critica molti giornali parlarono dell’avvento del nuovo Messia e in terza pagina anche di Beni.
Oggi Beni , dopo un letargo di soli dieci mesi in una tomba etrusca, torna su faCCebook.eu per fissare un punto preciso nella storia della letteratura mondiale.
Quale che sia speriamo di trovarlo presto, almeno prima che la pubblicità termini ...

 
 
«Pendolare - la corsa al posto fisso», di Antonio P. Beni
Scritto da Antonio P. Beni il 15/04/11
 

Quando sei un pendolare due cose ti uccidono moralmente: lo sciopero e non trovare un posto per sedersi.
Il treno, vestito di graffiti e sputi, quando entra in stazione assomiglia a un grumo di miele gettato su mille formiche affamate.
Il treno entra lentamente in stazione, come un gigante addormentato e le fila dei pendolari si stringono.
Ci sono diverse tattiche per conquistare il posto ...

 
 
Leggi Tutto ... | [1268 letture]
 
«Pendolari - l'attesa», di Antonio P. Beni
Scritto da Antonio P. Beni il 14/04/11
 

Attendere un treno delle ferrovie dello stato non è sempre un'esperienza piacevole, soprattutto quando sbavi la mattina per arrivare in tempo in stazione. Corri gli 800 metri e arrivi in stazione tutto sudato, con i polmoni aperti a "petto di colombo" e il cuore in crisi. Ma non e' solo l'aver gettato al vento la doccia del mattino che ti disturba, è la consapevolezza che hai corso per la gloria, visto che il tuo treno ha 35 minuti di ritardo.
Intorno a te la folla si muove compatta davanti allo schermo che mostra i ritardi. Improvvisamente una voce metallica proclama :"annuncio ritardo, treno 8346 proveniente da Mortara e diretto a Milano porta genova, viaggia con 45 minuti di ritardo, causa guasto al motore..."-
L'annuncio provoca reazioni contrastanti:

 
 
Leggi Tutto ... | [1093 letture]
 
«Il Pendolare - tutti contro», di Antonio P. Beni
Scritto da Antonio P. Beni il 13/04/11
 

Da quando sono pendolare ho tutti contro!
Si perchè all'andata e al ritorno del mio viaggio ho sempre tutti contro. La mattina mi sveglio e piango perchè ho tutti contro. Perchè?
Semplice, sono un pendolare che va verso Milano da Vigevano, ma a Milano vado verso la zona Bovisa, ovvero fuori Milano. Questo doppio giro mi fa avere tutti contro.
Oggi. Arrivo alla fermata della metro CADORNA e inizio lo slalom per riuscire ad uscire dalla parte bassa della stazione ...

 
 
Leggi Tutto ... | [1231 letture]
 
«Il Pendolare», di Antonio P. Beni
Scritto da Antonio P. Beni il 12/04/11
 

A Milano in media la metropolitana ha una frequenza di un passaggio ogni 90 secondi. Quindi ogni minuto e mezzo passa la metro. "perfetto, " potrebbe dire il pendolare medio. No!
Perché? Semplice, a Milano quel minuto d'attesa è eccessivo!
Mi spiego con una storia vera.

 
 
Leggi Tutto ... | [1319 letture]
 
«I Pendolari Anonimi», di Antonio P. Beni
Scritto da Antonio P. Beni il 11/04/11
 

"Ciao, mi chiamo Antonio e sono un pendolare!" - "ciao Antonio!!"
Cosi' immagino possa essere l'inizio di un gruppo di aiuto simile agli "alcolisti anonimi": I Pendolari Anonimi.
Non e' che sia un vero pendolare, visto che mi sposto da Vigevano a Milano. Sono 35 KM, ma il tempo di percorrenza e' uguale alla traversata delle Manica durante un maremoto ! 1ora e 45 minuti in auto, 1ora e 43 minuti con i mezzi pubblici!
La variabile "effetto farfalla" del meteo si amplifica per un Pendolare.
Basta un nulla per ritardare il viaggio, con effetti a catena sullo spazio-tempo circostante ...

 
 
Leggi Tutto ... | [1321 letture]
 
 
 
 
 
 
  ESCLUSIVO!

Antonio P.Beni pubblica il suo primo libro, "Le Cose degli Altri".
Questo non è un romanzo sull'Invidia dell'uomo, ma l'erba del vicino è sempre più verde e spesso quel vicino siano noi!
Da quel giorno nulla fu come prima, anche perchè prima nulla fu come quel giorno!

 

Leggi anche l'esilerante intervista che Antonio P. Beni ci ha rilasciato in occasione dell'uscita del suo primo romanzo. Clicca quì per accedere all'articolo!

 

COME ACQUISTARE

Amazon (e-book)

Il mio libro (versione cartacea)



Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.04 Secondi