faCCebook.eu - blog di denuncia: il mostro del giorno
Il mostro di Martedì 09 Novembre 2010
«Vieni via con me», la potenza della parola contro il degrado culturale
 
 
Perchè questo mostro è stato proposto?

Fabio Fazio, Roberto Saviano e Roberto Benigni hanno dimostrato ancora una volta come la PAROLA possa far riflettere, smuovere le coscienza, a dimostrazione che la CULTURA è l'arma da usare contro ogni forma di degrado sociale.


Monster's Blog
Scritto da webmonster il 09/11/10
 

Era da molto tempo che non riuscivo a guardare una intera trasmissione televisiva (soprattutto della RAI) senza cambiar canale o peggio ancora addormentandomi a metà programma sul mio comodo divano in salotto.
Ieri, invece, ho respinto gli attacchi di Morfeo e la mia attenzione è stata totale dall'inizio alla fine di Vieni via con me, la trasmissione di Rai3 condotta da Fabio Fazio con Roberto Saviano, Roberto Benigni ed il maestro Claudio Abbado.
Ascolto Saviano sempre con interesse, parla di ideali e valori, cita esempi e personaggi della sua (nostra) Terra, descrive realtà che ai molti possono sembrare assurde ed impossibili ma che purtroppo sono tristemente vere. E' un ragazzo preparato, usa la parola con una maestria degna di un grande scrittore, leggo i suoi articoli con ammirazione, è un grande (giovane) intellettuale.
Benigni, invece, ieri mi ha emozionato, lui che oscilla da giullare di corte a profondo narratore di versi e poesie antiche e moderne. Prima le risate con l'attualità e la satira sul famigerato caso-Ruby, poi le riflessioni con il suo discorso rivolto alla camorra, a Sandokan-Schiavone:
Perche' questa storia di uccidere, Sandokan? Quest'uomo non ha la pistola, ha una biro...ha scritto un libro e se davvero vale 'occhio per occhio-dente per dente' scrivi un libro pure tu, 'ammazzalo' con un libro allora, altro che ucciderlo con la pistola. Come e' possibile che in un Paese come il nostro una persona non possa scrivere un libro e si adiri contro il male? Questo ragazzo ha scritto un'opera bella. Dai Sandokan, scrivi un libro pure te e via. Anche perchè quando si uccide una persona si uccide due volte: l'uomo che si voleva eliminare e se'stessi. Non e' che uccidendo muore anche l'ideale".

 

 


A Fabio Fazio va riconosciuto il merito di una conduzione non invadente, tipica di quei conduttori egocentrici (vedi Baudo). Al contrario, Fazio ha creato un'atmosfera magica ponendosi come tramite tra i suoi ospiti ed il pubblico. A chi si fosse persa la puntata di ieri, suggerisco di vederla, è stato un esempio di TV intelligente.

A fine trasmissione ho provato lo stesso piacere che ti lascia la lettura di un bel libro, di quelli che ti restano dentro anche dopo l'ultima pagina.
Grazie.

"Nelle fiabe non si insegna ai bambini che esistono i draghi, quello lo sanno già ... si insegna ai bambini che i draghi si possono sconfiggere. Ed è quello che fanno scrittori come Saviano. Non dicono che la mafia c'è, ma dicono che la mafia può essere sconfitta"
Roberto Benigni

 
[1505 letture]
 
 
Mostri categoria TV e media  Tutti i mostri di Novembre
 Vedi tutti i mostri simili  Raccomanda questo mostro
 Segnala abuso  Persone on-line: 23
 

Il mostro di ieri
(08 Novembre)

 

Il mostro di domani
(10 Novembre)

 
 
Share |
 
 
 
Bacheca (8 commenti)
 
17:14

Repubblica pubblica tutti gli elenchi citati ieri: http://www.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/2010/11/09/news/elenchi_vieniviaconme-8925437/?ref=HREC1-4

 
17:08

chi sa la prossima puntata sarà all'altezza di questa

 
16:04

Sono stati semplicemente grandiosi: la grazia e l'ironia di Benigni; l'intelligenza acuta di Saviano; l'intervento garbato e illuminato di Nichi Vendola; dopo averi visti mi sono detta che allora per l'Italia c'è speranza! La speranza che i bravi e i migliori vengano premiati!

 
14:46

Mi piace pansare che Falcone, uomo solo, in realtà non si sentisse solo...sono sicura che lui avesse la forza comunque di andare avanti, la genialità, soprattutto, che non ti fa vedere le sconfitte, l'amore e l'amicizia di persone vere, tutto ciò che ti permette di morire una volta sola!

 
14:14

7,6 milioni di spettatori, notevole!

 
14:11

a me è piaciuto il ricordo, inevitabilmente suggestivo, di Giovanni Falcone

 
10:07

ho trovato divertente anche le "liste", ad esempio quella letta da Saviano sui tanti atteggiamente che lasciano pensare che una persona sia gay in provincia di Caserta: mettersi il lucidalabbre, usare l'ombrello in caso di pioggia, mangiare il calipso ah ah ah

 
09:30

"Nelle fiabe non si insegna ai bambini che esistono i draghi, quello lo sanno già ... si insegna ai bambini che i draghi si possono sconfiggere. Ed è quello che fanno scrittori come Saviano. Non dicono che la mafia c'è, ma dicono che la mafia può essere sconfitta" Roberto Benigni

 
 
 
Mostri simili
 
  • 17 Giugno 2013: Parole, parole, parole
    Commenti: 0
     
  • 03 Febbraio 2013: Balotelli al Milan: la verità sull'inchiesta (archiviata)
    Commenti: 0
     
  • 03 Gennaio 2013: MetroNapoli, viaggio nelle stazioni-museo
    Commenti: 0
     
  • 24 Luglio 2012: Google contro l’esercito dei navigatori tuttologi
    Commenti: 0
     
  • 20 Giugno 2012: Salviamo l'intercalare (sporcato)
    Commenti: 0
     
  • 19 Giugno 2012: Balotelli, le parole che non ha detto
    Commenti: 0
     
  • 22 Aprile 2012: Earth Day 2012, il mio piccolo contributo
    Commenti: 1
     
  • 17 Aprile 2012: Monti: «cancelleremo l'imposta sulla benzina a favore della tassa sulla parola»
    Commenti: 1
     
  • 14 Febbraio 2012: San Valentino, una parola in difesa di noi uomini.
    Commenti: 2
     
  • 08 Gennaio 2012: I dolci, la nostra arma contro la crisi
    Commenti: 0
     
  • 06 Ottobre 2011: Emergenza: salviamo due cani dalla soppressione
    Commenti: 5
     
  • 27 Settembre 2011: Che strani incontri alla fermata dell'autobus
    Commenti: 4
     
  • 20 Settembre 2011: Evasione fiscale a Scampia, il ritorno dei contrabbandieri di sigarette
    Commenti: 6
     
  • 18 Luglio 2011: Canone RAI, una petizione contro i palinsesti estivi
    Commenti: 2
     
  • 13 Maggio 2011: Mario Monfrecola, un reporter in «guerra» contro i mostri
    Commenti: 0
     
  • 07 Maggio 2011: Raimondo Vianello e il controllo delle fonti
    Commenti: 0
     
  • 13 Aprile 2011: «Il Pendolare - tutti contro», di Antonio P. Beni
    Commenti: 1
     
  • 23 Gennaio 2011: Grava, l'eroe del Napoli un esempio contro i mercenari del calcio moderno
    Commenti: 0
     
  • 14 Gennaio 2011: Inviare gli auguri di compleanno su facebook, che banalità
    Commenti: 2
     
  • 05 Gennaio 2011: Riforma Gelmini e scuola okkupata, la parola ad uno studente
    Commenti: 0
     
 

Parole più frequenti

Balotelli ufficio Scampia
Italia oggi sabbatico
Nicole Berlusconi calcio
NATALE giorno email
MOSTRI mia tramonto
quotidiani BLOG chiuso
TELEVISIONE bosco Hiroshima
Fuochi Terra popolo
Politica Tele Beni
cosa contro Galeazzi
Napoli lavoro mostro
MostriMondiali anni 2010
Perchè Vita Mondo
Antonio tutti rifiuti

Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.11 Secondi