faCCebook.eu - blog di denuncia: il mostro del giorno
Il mostro di Martedì 12 Giugno 2012
Italia Spagna: Giaccherini, l'agente segreto di Cesare Prandelli
 
 
Perchè questo mostro è stato proposto?

Perchè alcuni allenatori si fissano con dei calciatori che non meriterebbero nulla ed invece giocano da titolari inamovibili? Ho trovato la risposta per GIACCHERINI, esordiente agli europei contro la Spagna.


Monster's Blog
Scritto da webmonster il 12/06/12
 

Ho sempre saputo che il CT della nostra Nazionale è un patriota; ne ho avuta l'ennesima conferma nel match di esordio dell'Italia contro la Spagna agli europei di calcio. Va bene Buffon, mi piace Pirlo, resto perplesso su Bonucci e Thiago Motta, è un mistero la presenza di Giaccherini.

Emanuele Giaccherini, chi è costui?

Non capisco cosa abbia fatto questo giovanotto di così importante per meritare il posto da titolare. Inizia la partita, trascorrono i minuti e del «ragazzo-prodigio» nessuna traccia: non salta gli avversari, non crossa, in difesa è una frana, si limita a passaggi elementari che quasi sempre sbaglia, corre a vuoto, totalmente assente. In campo, un fantasma.

Poi, improvvisamente, tutto mi è chiaro!

 

 

La Spagna è in difficoltà economica, le banche iberiche sono in crisi, la borsa europee vanno giù portandosi dietro Madrid, le gloriose “furie rosse” rischiano il tracollo finanziario affogando il nostro Euro.

E così Prandelli, pochi minuti prima dell’inizio dell’incontro, riceve una telefonata segreta dal presidente Napolitano: «Cesare, sono Giorgio. Ti voglio informare che il G7 ha deciso di aiutare la Spagna, stai attento. Fossi in te non mi fiderei dell’arbitro e dei guardalinee».

Prandelli, da uomo astuto quale egli è, capisce il messaggio in codice del suo Presidente. Pochi istanti prima degli inni, in modo nevrotico, legge la lista dei convocati, fa scorrere l’indice sui nomi dei calciatori: Balotelli, Maggio, Giovinco, Giaccherini …

«Giaccherini? E chi è?» si chiede dubbioso il CT. «ah si certo, ricordo … ma non l’avevo escluso?» si domanda dentro di sè. Poi chiama in disparte il prescelto, lo guarda dritto negli occhi e farfuglia preoccupato: «Emanuele, lo sai che esiste una stretta relazione tra economia e sport?» Il ragazzo è precoce, certi concetti li ha imparati velocemente dal suo capitano già nella Juventus: «Mister, tutto chiaro, non aggiunga altro so io cosa fare».

E così Prandelli – alquanto incerto – all’ultimo momento utile schiera il nostro «eroe» titolare. Giaccherini intuisce da subito l’importanza della sua missione, si convince che quell’arbitro in realtà appartiene ai servizi segreti ungheresi e complotta contro il nostro Paese. Ben presto lo sguardo del giocatore si infiamma, i suoi occhi cambiano espressione: ovunque vede mostri, gioca la sua partita come un estremista pronto al martirio e non è un caso se lascia segnare Fabregas senza intervenire, il suo nemico non è certo l’attaccante spagnolo.

Triplice fischio finale, Giaccherini viene portato negli spogliatoi personalmente da Prandelli per stilare una dettagliata relazione: il sodatino ha compiuto la sua missione.

A fine gara, Napolitano apprezza l’operato, scende negli spogliatoi per ringraziare ufficialmente la squadra. Dopotutto, il Presidente è pur sempre il comandante supremo delle forze armate italiane. Abbraccia Buffon (che di soldi se ne intende) e davanti alle telecamere dichiara: «bravi ragazzi, sono fiero di voi».

Il complotto spagnolo è stato sventato, la nazione è salva.
Ora sotto con la Croazia, Giaccherini è di nuovo pronto a ringhiare come il suo illustre predecessore, Rino Gattuso, lo 007 di Marcello Lippi.

 
[1522 letture]
 
 
Mostri categoria Sport  Tutti i mostri di Giugno
 Vedi tutti i mostri simili  Raccomanda questo mostro
 Segnala abuso  Persone on-line: 9
 

Il mostro di ieri
(11 Giugno)

 

Il mostro di domani
(13 Giugno)

 
 
Share |
 
 
 
Bacheca (5 commenti)
 
09:37

chiedete a Buffon se il calcio è "solo" sport: se non sbaglio, gli sono stati addebitate scommesse per un milione e mezzo di euro! Lui è un calciatore che scommette su incontri di calcio. Vi sembra pulito?

 
09:31

è mai possibile che si debbano vedere manovre macroeconomiche pure dietro una formazione di calcio??? Ma andiamo! Almeno gli europei di calcio fateceli godere per quello che sono: una festa dello sport!

 
09:29

Mamma che seghe mentali! E comunque da quanto scritto non si capisce affatto cosa c'entri Giaccherini col presunto "complotto" ordito per favorire la Spagna. Il calcio non è pulito a livello di campionati italiani a causa delle scommesse, ma quello che dici è un'esagerazione che supera ogni immaginazione. Non può essere semplicemente che Prandelli abbia scommesso su lui come Bearzot scommise su Cabrini e Paolo Rossi, tanto per fare un esempio? è mai possibile che si debbano vedere mano

 
09:12

veramente mi vengono mentre sono bloccato nel traffico per arrivare al lavoro: ascolto la radio e penso a delle realtà alternative (mario)

 
09:00

ahahahahahah!!!! Ma come ti vengono? :-)

 
 
 
Mostri simili
 
  • 27 Maggio 2013: Fabio Fazio, il confessore della televisione italiana
    Commenti: 0
     
  • 20 Marzo 2013: L’M5S, il nuovo «virus» di primavera che infetta la politica italiana
    Commenti: 0
     
  • 26 Febbraio 2013: Ed ora? Napolitano prepara il «minestrone» da servire alla tavola degli italiani
    Commenti: 0
     
  • 16 Febbraio 2013: Il «Principio di relatività» della politica italiana
    Commenti: 0
     
  • 20 Gennaio 2013: Le liste pulite e quella (maledetta) zona grigia della politica italiana
    Commenti: 0
     
  • 04 Dicembre 2012: @Pontifex, l’esempio di un «giovane» in un’Italia di vecchi
    Commenti: 0
     
  • 18 Settembre 2012: «E' ufficiale: in Italia, la disoccupazione è al 100%»
    Commenti: 0
     
  • 10 Settembre 2012: Errani-Vinci, la coppia italiana più bella del mondo
    Commenti: 0
     
  • 26 Luglio 2012: Il custode del millenario segreto dei ticket mensa
    Commenti: 0
     
  • 28 Giugno 2012: Italia-Germania, gli articoli di domani
    Commenti: 0
     
  • 15 Giugno 2012: Euo2012: Italia, serve un «mostro»
    Commenti: 2
     
  • 30 Marzo 2012: Segreti inconfessabili
    Commenti: 0
     
  • 17 Marzo 2012: Italiasuldue
    Commenti: 0
     
  • 17 Febbraio 2012: L'italiano medio: siamo davvero così?
    Commenti: 0
     
  • 13 Febbraio 2012: Se mia nonna fosse stata l'agente di Whitney Houston ...
    Commenti: 0
     
  • 20 Gennaio 2012: Il benzinaio più «caro» d'Italia
    Commenti: 2
     
  • 02 Giugno 2011: Festa della Repubblica italiana: meglio Emanuele Filiberto in TV?
    Commenti: 0
     
  • 30 Aprile 2011: Mara Venier, la strega della televisione italiana
    Commenti: 1
     
  • 17 Marzo 2011: Celebrazioni per i 150 anni dell'Unità d'Italia. E per i 151?
    Commenti: 3
     
  • 13 Marzo 2011: Marcello Nicchi, presidente dell'AIA e designatore italiano
    Commenti: 0
     
 

Parole più frequenti

aggiornamenti Vita MOSTRI
lavoro Politica NATALE
GENTILEZZA contro giorno
Italia Berlusconi prima
Festa calcio bimbi
tutti nucleare Vinci
Beni Fuochi rifiuti
chiuso formula1 mia
2010 Mondo Antonio
BLOG Perchè mostro
gioielli oggi Terra
Mediaset neonato cosa
liberai ufficio ufficiale
Napoli Scampia TELEVISIONE

Newsletter Collabora Contatti FAQ Diario di bordo 
Seguici
Mario Monfrecola
webmonster
 

 



Risoluzione ottimale: 1152x864 Sito pensato, ideato e realizzato da Mario Monfrecola.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.09 Secondi